Farmaci gratuiti ai disoccupati distribuiti da Pfizer

di Redazione 1

Qualcuno comincia a dire che si intravede lo spiraglio per uscire dalla recessione economica, intanto i disoccupati aumentano e il numero delle persone che rimangono senza lavoro ed é costretto a chiedere sussidi di disoccupazione sale più del previsto. Qualcuno mette in atto iniziative a favore di quella fascia di popolazione che perde il lavoro: Pfizer ha rivelato ieri che lancerà un programma innovativo che consiste nell’erogazione gratuita per un anno di farmaci Pfizer.

Il nuovo programma si chiama Maintain (Medicines Assistance for Those who Are in Need), ed è stato creato proprio dal popolo: i dipendenti di Pfizer sono sempre più testimoni di amici, parenti e vicini di casa che perdono il lavoro e faticando ad arrivare a fine mese, figuriamoci se sono in grado di comprare farmaci.

Tutti noi conosciamo un vicino o un parente che ha perso il lavoro e l’assicurazione – ha detto Jorge Puente, dirigente della Pfizer – ed è chiaro che la gente sta veramente soffrendo per questa situazione. Il nostro scopo è cercare di aiutarli a superare questo momento di difficoltà.

Così la casa farmaceutica mondiale offrirà più di 70 dei suoi farmaci da prescrizione, senza alcun costo ai disoccupati, senza tener conto del loro reddito precedente. I vincoli? Per poter ricevere le scorte di farmaci Pfizer (il programma è aperto fino al 31 dicembre 2009), occorre averli presi per almeno tre mesi, sotto prescrizione, prima della perdita del lavoro e dell’iscrizione al programma. Sarà necessario provare il licenziamento con una nota rilasciata dall’ex datore di lavoro.

Sicuramente il programma ha scopi promozionali e al momento non si sa quanto costerà l’intera operazione e se vi sarà un tetto massimo di spesa. Una curiosità: tra i farmaci gratuiti sarà compreso anche il Viagra.

Chissà che in Italia non sbarchi un’iniziativa del genere. Non possiamo esimerci dal menzionare l’iniziativa ligure: prezzi ridotti fino al 50% con l’iniziativa delle farmacie che aderiscono a Farmagruppo, circa 60 in tutte le province della Liguria, tra cui Genova.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>