Quest’estate in vacanza? Si, con Mastercard (e non solo)

di pierfrancesco99 4

E’ tempo di vacanze, e figurarsi se gli italiani anche in questo periodo di crisi economica rinunciano a queste. Si andrà in vacanza in tutti i modi possibili, infatti è in aumento il ricorso alla rata per pagare viaggi in aereo e hotel.

Questo quanto emerge da uno studio della UniCredit Consumer Financing, la società del Gruppo specializzata in credito al consumo di Unicredit Group, che ha condotto una ricerca sui propri clienti per capire in quale modo vengono utilizzate le carte di credito.


Quindi per riuscire a gestire il bilancio famigliare si fa sempre più ricorso al debito, cosi è anche possibile programmare le uscite più importanti e i relativi tempi di rimborso. Secondo i dati dell’Unicredit queste vacanze a rate valgono circa 300 milioni di euro.

Al primo posto troviamo il conto degli alberghi con un bel 25 per cento. Al secondo posto possiamo trovare il pagamento di voli aerei sia per quanto riguarda compagne di bandiera che quelle lowcost, percentuale del 24 per cento. Infine ci sono agenzie di viaggio e trasporti via terra. Ma c’è chi addirittura chiede un vero e proprio prestito per poter andare in vacanza. Insomma uno scenario davvero inquietante.

Commenti (4)

  1. vorrei sapere dove si può trovare la social card grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>