Aumento dell’inflazione a gennaio e le previsioni non sono positive

di pierfrancesco99 Commenta

La stima provvisoria dell’Istat è del +0.4% la variazione mensile dei prezzi al consumo e al 2,9% quella tendenziale a gennaio, che rappresenta un inversione di tendenza rispetto ai positivi raggiunti negli scorsi mesi. I rincari dei prodotti alimentari, bevande alcoliche, tariffe energetiche e altre componenti tariffarie sono dovuti in parte all’aumento del caro petrolio.

Inoltre l’Istat ha aggiornato il paniere dei prezzi per il 2008, aumenta il peso di alimentari, alberghi, ristoranti, istruzione, e trasporti; scendono invece abitazioni, servizi e prodotti per la casa e le comunicazioni. Le new entry sono il navigatore satellitare, i giochi per la playstation, il pranzo con piatto unico. Per il 2008 già si possono azzardare le prime ipotesi, infatti è previsto un assestamento dell’inflazione attorno al 2.5-3%


L’indice dei prezzi al consumo – secondo la stima provvisoria dell’Istat, che dal gennaio 2005 coincide con rilevazioni delle grandi città – ha messo in evidenza a gennaio una variazione mensile pari a +0,4% e a +2,9% rispetto a un anno prima, a fronte di una variazione di +0,3% e +2,6% a dicembre.

Quindi come detto si rafforza la nuova tendenza, che vede una lenta marcia di rientro della spinta inflattiva, dopo la favorevole evoluzione che c’era stata nella seconda metà del 2006 e nel 2007. Gli elementi che avevano fatto risentire negativamente dell’effetto euro sono da sempre rincari tariffari (trasporti e servizi pubblici locali), di una serie di aumenti nel settore terziario (assicurazioni, banche, sanità, alberghi e pubblici esercizi) e di altre componenti regolamentate (canoni, lotterie). Comunque la crescita dell’inflazione resta un incognita in quanto il prezzo dell’oro nero è suscettibile a variazioni. I dati definiti dei prezzi al consumo di gennaio saranno resi noti il 22 febbraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>