Ricette economiche: involtini di melanzane

di Laura 1

La melanzana è una pianta erbacea alta da 30 cm a poco più di un metro. I fiori grandi, solitari, sono violacei o anche bianchi. I frutti sono bacche grandi, allungate o rotonde, normalmente violacee. Ma serve ben poco dilungarsi nella descrizione di questo ortaggio poichè, il basso prezzo fa sì che esso sia spesso presente sulle nostre tavole. La versatilità di questa pianta la pone come protagnoista di numerose ricette, sia primi che secondi, non lasciano mai scontenti ospiti, vicini di casa e chi sia invitato a consumare insieme a noi un pasto. Oggi vi proporremo alcune semplici ed economiche ricette.

Melanzane al tonno. Chi non ha in casa delle scatolette di tonno acquistate per quei giorni in cui per la fretta non possiamo cucinare? Se le vostre scatolette sono ancora lì, è arrivato il momento di utilizzarle.

Ingredienti:
due melanzane
una scatola di tonno
150 gr di maionese, se non ne siete provvisti potete benissimo farla in casa seguendo i consigli di una nostra semplice e genuina ricetta
capperi (se li avete)

Preparazione:
Pulire le melanzane e taglairle nel senso della lunghezza in modo da ottenere delle strisce e farle arrostire sulla piastra o in forno (sulla piastra cucinano prima consentendoci di risparmiare sulla bolletta). Lasiarle raffreddare. Nel frattempo mischiare in un piatto tonno, maionese e capperi e farne una salsa. Spalmare le fette di melanzane con il composto e arrotolarle a involtini.

Una ricetta ancora più semplice? Grigliata di melanzane e zucchine. Tagliare a fettine sottili le zucchine mentre a fette spesse le melanzane e cuocerle alla griglia. Salare ed aspettare che si raffreddino. Condire le verdure con abbondante olio, il prezzemolo tritato, qualche fogliolina di menta e l’aglio tagliato a pezzetti. Lasciar riposare una mezz’oretta e servire. La melanzana cruda ha un gusto sgradevole ed è anche tossica perché contiene solanina. Pertanto la melanzana viene consumata solamente cotta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>