Ricetta estiva ed economica: peperoni in agrodolce

di Salvina 4

Giunto in Europa dall’America del sud nel XVI secolo, il peperone è attualmente uno degli ortaggi più diffusi sulle nostre tavole: ricco di vitamina C, ha il pregio di essere un alimento poco calorico ed è quindi particolarmente adatto ad essere consumato nell’ambito di regimi dietetici dimagranti.

Questa deliziosa bacca si presta inoltre alla preparazione di una moltitudine di ricette tanto gustose, quanto economiche, proprio come quella che stiamo per darvi oggi: i peperoni in agrodolce. Oltre ad essere una pietanza indicata per le allietare le cene estive la ricetta di oggi rappresenta anche  un’ottima idea per una conserva estiva da gustare tutto l’anno.

Ingredienti

2 kg di peperoni

2 litri di aceto di vino bianco

1 bicchiere di olio di semi di mais

1 bicchiere di zucchero

1 bicchiere di sale

Procedimento

Fate bollire l’olio e l’aceto insieme allo zucchero e al sale. Immergete i peperoni tagliati in grossi pezzi e privati dei semi e lasciateli bollire per 2-3 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare immersi nel liquido di cottura per almeno due ore.

Trascorso questo tempo sistemate i peperoni dentro a barattoli di vetro a chiusura ermetica avendo cura di ricoprirli completamente con l’olio di cottura.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>