Detrazioni Tasi 2014 a Salerno e Siracusa e aliquota prima casa

di Redazione Commenta

Ecco nel dettagli le detrazioni Tasi 2014 per Salerno e Siracusa e l’aliquota stabilita dai rispettivi comuni sulla prima casa.

Iniziamo dal comune di Siracusa: le detrazioni della Tasi 2014 variano in base alla rendita catastale secondo il seguente schema: per rendite fino a 300 euro si può beneficiare di una detrazione di 100 euro, per rendite fino a 400 euro di una detrazione di 70 euro, per rendite fino a 500 euro di una detrazione di 50 euro. Oltre tale valore di rendita non sono previsti sgravi. Sono inoltre state predisposte detrazioni del valore di 30 euro per ogni figlio convivente e a carico a partire dal terzo.

Nel comune di Siracusa l’aliquota Tasi 2014 sulla prima casa è stata decisa al 2,3 per mille, e poiché le delibere sono giunte entro il 23 maggio, si pagherà la prima rata della tassa entro il 16 giugno 2014.

Per quanto concerne il comune di Salerno, le detrazioni della Tasi 2014 sono pari a ben 200 euro per le abitazioni che hanno rendita catastale (al netto della rivalutazione del 5 per cento) fino a 350 euro. Sono inoltre previste detrazioni di 100 euro per le abitazioni che hanno rendita catastale compresa tra i 350 e i 750 euro. Le detrazioni per i figli (al di là dell’età, purché dimorino nell’abitazione in oggetto) sono pari a 30 euro. Ricordiamo infine che l’aliquota Tasi 2014 a Salerno, per quanto riguarda la prima casa, è stata fissata al 3,3 per mille.

Per casi particolari e ulteriori informazioni rimandiamo alle delibere del comune di Salerno e Siracusa facilmente reperibili sul sito del MEF.

Photo credits | Images of Money su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>