Bonus Bebè 2015 operativo, ecco modalità e tempistiche per la domanda

di Redazione 2

Sono da poco operative le disposizioni sul Bonus Bebè 2015 da 80 euro di Renzi, la misura è infatti approdata in Gazzetta Ufficiale. Ecco modalità e tempistiche fondamentali per la domanda del Bonus Bebè all’INPS.

Diventa operativo il Bonus Bebè 2015, l’incentivo fatto proprio e riproposto da Renzi con nuovi requisiti e nuovi meccanismi. Fondamentale è comprendere quali siano le modalità di richiesta per il bonus e quali le tempistiche con cui inviare domanda. Anzitutto ricordiamo che il bonus non arriva automaticamente ma va richiesto all’INPS per via telematica. I modelli per la domanda saranno resi disponibili dall’INPS a breve (entro 15 giorni dall’entrata in vigore del bonus). La domanda per il Bonus Bebè 2015, si faccia attenzione, deve essere inviata entro novanta giorni dalla data di nascita (o di ingresso nel nucleo familiare per le adozioni) del nuovo figlio, oppure, per nascite già avvenute, entro novanta giorni dall’entrata in vigore del provvedimento. È comunque possibile fare domanda per l’assegno in seguito, ma la famiglia riceverà, in tal caso, sussidi a partire dalla presentazione della richiesta e non a partire dalla nascita del figlio.

Il Bonus Bebè 2015 ha un importo pari a 960 euro annui e una durata di tre anni a partire dalla nascita/adozione del bambino, che deve avvenire tra il primo gennaio scorso e il prossimo 31 dicembre 2017. Nella domanda telematica per il bonus da inviare all’INPS il richiedente dovrà autocertificare il possesso dei vari requisiti necessari a ottenere il sussidio, tra cui un ISEE pari o inferiore a 25 mila euro annuali.

Photo credits | Thinkstock

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>