Provincia di Torino: i buoni sconto sui pannolini ecologici

di Martina 2

Chi ha dei bambini potrà confermare che la spesa relativa all’acquisto dei pannolini è molto elevata; su Guadagno Risparmiando già qualche tempo fa vi hanno parlato dei pannolini lavabili che possono rappresentare una valida alternativa. Permettono un risparmio non indifferente e sono “amici della natura”.

Ora voglio informarvi, qualora non ne foste ancora a conoscenza, di un’utile iniziativa di cui possono usufruire i cittadini della Provincia di Torino: quella dei buoni-sconti validi per l’acquisto di un kit di pannolini ecologici. In pratica le famiglie per tutti i nuovi nati a partire dal 1 gennario del 2008 e fino al 31 dicembre 2009 hanno la possibilità di ritirare presso una delle sede della Provincia di Torino

comprese quelle decentrate sul territorio: Avigliana, Chivasso, Cirié, Cuorgnè, Ivrea, Lanzo, Pinerolo, Oulx e Susa

i buoni che danno diritto ad uno sconto pari al 35% sull’acquisto dei pannolini ecologici o lavabili (e quindi riutilizzabili).

L’assessore Ronco afferma

dopo le 125 famiglie del 2008, sono dunque 875 quelle che hanno già ricevuto il buono nel 2009. Se consideriamo che per ogni bambino si producono mediamente, in circa 3 anni di utilizzo, 1000 kg di rifiuti da pannolini, possiamo calcolare che solo grazie ai buoni consegnati nei quest’anno abbiamo risparmiato ben 284 tonnellate di rifiuti su base annua da smaltire in discarica, che, aggiunte alle 35 risparmiate nel 2008, portano a un totale di oltre 300 tonnellate

I pannolini ecologici in tre anni di utilizzo, tenendo conto anche della marca scelta un risparmio che va dai 600 euro fino ad arrivare a 1600 euro. Direi che si tratta di un risparmio notevole e che forse sarebbe il caso che questo tipo di iniziative venissero incentivate in misura maggiore.

Via|Provincia di Torino

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>