Programmi CAD economici: ecco Shark LT di Punch Software

di Marcin Szyszko 1

Si chiama Shark LT: la nuova applicazione CAD messa a disposizione dalla Punch Software, la cui pecularietà risiede nell’economicità. Questo programma di grafica 2D e 3D oltre a consentire un risparmio, mette a disposizione un grande corredo di funzionalità, complesse e potenti, sia ad utenti inesperti che ad utenti professionali, che lo utilizzano per motivi di lavoro. Tecnologia portante di questo software è CATIA (Computer Aided Three dimensional Interactive Application) la quale permette di realizzare disegni e progetti 2D da precedenti modelli 3D.

Le applicazioni CAD come Shark Lt vengono utilizzati in svariati campi:

  • Architettura, ingegneria civile e urbanistica: per la progettazione di costruzioni e realizzazione di piantine;
  • Arredamento: per la progettazione di interni, con disposposizione dei mobili, finistre, muri, ecc;
  • Elettrotecnica e meccanica: per la progettazione di determinati apparecchi elettrici o pezzi meccanici;
  • Design Industriale: per lo studio e progettazione di svariati oggetti di consumo;
  • Elettronica: progettazione di diverse tipologie di circuiti elettronici che possono essere di tipo integrato oppure stampato.

Questo software è disponibile solamente per PC Mac universal binary e supporta i principali formati file quali: SAT, IGES, STEP, STL, OBJ, VRML e DXF/DWG, rendendo così possibile il loro utilizzo su altre applicazioni, ovviamente CAD. Il prezzo? Negli Stati Uniti è venduto a 496 dollari.

Per chi invece sta facendo i primi passi nel mondo CAD, sarebbe bene farlo utilizzando qualche applicazione open source molto semplice e, soprattutto, facendo affidamento ad una guida che spieghi e dimostri come utilizzare le varie funzionalità e comandi. Interessante in proposito è FreeCAD. Un software free che si basa su OpenCadCade, Pyton e Qt. Grazie ad esso è possibile lavorare in 2D e 3D, con la possibilità di: progettare in multi piattaforma, utilizzare workbenches e servirsi di marco recording. Certo non potrete ottenere dei rislutati strabilianti ma almeno potrete entrare nell’ottica del CAD. Nessuno può realizzare grandi progetti senza conoscere i concetti di base.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>