Cibo avanzato nelle mense scolastiche, a Milano si può portare a casa per risparmiare

di Malvi 1

La questione relativa agli sprechi alimentari è sempre argomento attuale soprattutto adesso che molte famiglie fanno davvero fatica ad arrivare a fine mese. E allora ecco che molte città si stanno attrezzando con iniziative lodevoli mirate a ridurre gli sprechi e aiutare le famiglie bisognose.

A Milano, per esempio, i cibi avanzati nelle mense scolastiche possono essere riportati a casa e consumati in un secondo momento: un ottimo modo per risparmiare ed evitare che cibi ancora buoni debbano per forza essere destinati al cestino della spazzatura quando in giro invece ci sono famiglie che non hanno i soldi per fronteggiare nemmeno le spese alimentari. Il Comune di Milano, in collaborazione con Milano Ristorazione, ha invece messo in pratica la possibilità di fornire ad ogni bambino un “cestino speciale” che potrà essere riempito con le cose non consumate a pranzo: per esempio pane e yogurt, ma anche frutta e tutto quello che solitamente si serve nelle mense. Una possibilità importante per le famiglie che potranno dunque risparmiare.

LE 5 MOSSE PER CONSERVARE I CIBI E RIDURRE GLI SPRECHI

Ma il cibo avanzato nelle mense scolastiche verrà anche donato alle famiglie bisognose, alle persone anziane che si trovano in difficoltà e ai senzatetto che popolano la città di Milano. Alcune strutture di Milano che accolgono persone in difficoltà economiche potranno dunque beneficiare degli avanzi di cibo nelle mense così come alcuni anziani – circa 500, individuati dal Comune secondo apposite ricerche – che potranno esserre aiutati.

Insomma in un periodo economicamente difficile come quello che l’Italia sta attraversando, iniziative di questo genere meritano una mezione particolare: ovviamente se condotte con i giusti criteri ma in questo aspetto non ci vogliamo addentrare. Vogliamo solamente sottolineare l’importanza di ridurre gli sprechi alimentari utilizzando il cibo avanzato per sfamare persone bisognose. Una bella idea, no?

Foto | Thinkstock

Commenti (1)

  1. Molti dicono che la frutta va mangiata lontano dai pasti e invece non è vero… Tutti i falsi miti sul cibo sfatati da un ottimo servizio sull’ultimo numero di Focus…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>