Acqua di rose, i rimedi fai da te

di Paola Assanti 2

Nei beauty di noi donne non manca davvero nulla. E’ presente qualunque tipo di cosmetico e crema per ogni occasione. Esistono, difatti, vari tipi di creme per il viso, per il corpo, per le mani, da giorno, da sera, per la notte. Ma quanto ci costa essere belle? Quello che vi proponiamo oggi è un metodo semplice, pratico e che vi farà risparmiare qualche soldino in creme e tonici di bellezza. Fra i prodotti più utili e naturali di cui poter nutrire la nostra pelle vi è quello a base di rose. L’acqua di rose è utilizzata in particolar modo per le pelli secche, dopo l’esposizione al sole, ma è ottimale anche come tonico quotidiano, o per le pelli stressate. Invece di spendere soldi in profumeria o erboristeria, vi suggeriamo qui di seguito come realizzare la vostra acqua di rose per averla sempre a portata di mano.

Occorrente

  • 1 dl di acqua distillata
  • Circa 10 rose di cui prendere i petali
  • Olio essenziale alla rosa  (si trova in qualunque erboristeria)

Procedimento

Prendiamo tutti i petali delle rose, eliminiamo la parte bianca dell’attaccatura e mettiamoli tutti dentro un colino.  Immergiamoli, poi,  in una pentola dove ci sarà l’acqua distillata che dovremo far bollire. Lasciamo i petali in infusione per circa un quarto d’ora nell’acqua bollita, e aggiungiamo infine qualche goccia di olio essenziale alla rosa. Versiamo il composto in una bottiglietta di vetro scuro ed il gioco è fatto!

Avremo ottenuto così la nostra acqua di rose, da poter applicare ogni sera o tutte le volte che vogliamo, per rinfrescare il viso. Potremo conservarla per circa tre mesi. Una variante della ricetta prevede la preparazione dell’acqua di rose usando dell’ aceto bianco al posto dell’acqua distillata e l’utilizzo di petali di rose bianche. Il procedimento richiede una lenta macerazione al buio per due settimane. Poi basterà filtrare con una garza di cotone e conservare in frigo. E’ davvero ottimo sulle pelli grasse.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>