Honey: gratis su Film Review

di Redazione Commenta

Su Film Review è possibile guardare gratuitamente in streaming il film Honey. Una pellicola non nuova, vecchia di qualche anno, ma che in poco tempo ha ricevuto 100.000 visualizzazioni. Ciò significa che può ancora piacere ed essere fonte di intrattenimento anche a coloro che non l’hanno ancora visto.

Honey la vita di una ragazza che voleva ballare, un film che riprende la scia di Save the last dance e Dirty Dancing. Ma, come molti criticarono ai tempi della sua uscita, non trasmette le stesse emozioni dei suoi predecessori.

Per guardare Honey gratuitamente basta collegarsi alla seguente pagina internet, e cliccare sulla voce guardalo gratis in basso a sinistra. Ovviamente, la visione è garantita ai soli iscritti, quindi per poterlo vedere dovrete iscrivervi anche voi. Successivamente, grazie a questo passaggio, potrete guardare anche gli altri film gratis proposti sul sito, senza spendere un soldo.

La trama del film? Eccola qui:

Honey è una ragazza semplice e molto dolce che lavora come inserviente presso un bar la sera e  gestisce una scuola di ballo di giorno. In essa raccoglie tutti i ragazzini della strada, coinvolti in giri malavitosi e costretti a fare una vita non abbiente. Il sogno di Honey è sempre stato quello di diventare una ballerina professionistama per come si svolge la sua vita, sembra che il sogno non diverrà mai realtà.

Un giorno, mentre si esibisce di notte dopo il suo turno di lavoro, un regista di nome Michael Ellis la notae le offre un posto di ballerina per uno spot pubblicitario. Finalmente l’opportunità tanto sperata ma la porta apertasi al mondo dello spettacolo non sembra tanto pulita.  Difronte alla scelta di mollare la vecchia via per la nuova, Honey sceglie di ritornare alla realtà precedente e per questo viene premiata, accedendo lo stesso al mondo dello spettacolo, senza però le corruzioni e giri loschi annessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>