Natale, guida alle decorazioni per la casa

di Fabiana Commenta

Come decorare la casa con stile a Natale senza dimenticare gli addobbi e le luci? Il segreto è di non esagerare riuscendo a ottenere un mix adeguato e le dritte arrivano dalla mini-guida stilata dalla piattaforma Houzz leader nella ristrutturazione e nel design della casa

  1. Minimalismo: quello che vale per la moda, vale anche per le decorazioni di Natale. Meglio puntare all’essenziale senza esagerare: meglio scegliere pochi addobbi, eleganti e non troppo vistosi che possano riflettere anche la nostra personalità. Meglio invece tenersi alla larga da luci di diversi genere e di diverso colore per non cadere nell’effetto luna park.

  1. Monocromia: meglio puntare sulla monocromia per non sbagliare e in alternativa, meglio limitarsi a scegliere una coppia di colori optando al massimo per un terza tonalità di accento. Scegliete, come di regola, una nuance e due sfumature. Scale di grigio, blu e verde sono le tendenze del 2018.
  2. Materiali naturali: a Natale vince l’autenticità dei materiali naturali come legno, rami di abete, bambù o juta. Il tessuto solo apparentemente “povero”, potrà essere arricchito dalla presenza di piccole luci, candele e vetro per un effetto semplice, ma elegante.
  3. Addobbare tutta la casa: non limitatevi a decorare solo l’ingresso e la zona living perché lo spirito del Natale deve invadere tutta la casa.
  4. Preparate la tavola di Natale: la tavola contemporanea usa l’oro in occasione del Natale. Scegliete qualche dettaglio dorato sulla tavola, ma senza esagerare e aggiungete anche bacche, frutta secca e colori pastello per ottenere una decorazione che rifletta la vostra personalità anche a tavola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>