Casa nuova? Come risparmiare sui mobili

di Redazione 2

Siete finalmente riusciti a comprare casa? Se vi siete rivolti alle agenzie immobiliari sappiate che per una casa da 200mila euro l’agenzia prende mediamente una provvigione di 6mila euro, per una da 400mila euro ben 12mila euro, quindi circa il 3%. Una recente inchiesta di Altroconsumo ha messo in luce come nel 92% dei casi la richiesta del 3% gravi sia su chi acquista che su chi vende. Risparmiare, però, si può cercando la trattativa diretta fra privati. Si può fare in rete: ecco un sito www.casetraprivati.com che mette in comunicazione i privati, totalmente gratuito e senza agenzie immobiliari.

Avete comprato casa e la prossima spesa sono i mobili? Anche qui abbiamo dei consigli. Potete usare internet, insieme però ad alcuni accorgimenti: prima di acquistare è meglio verificare innanzitutto i costi ed i tempi di spedizione, risparmiare 70 euro su un mobile e poi doverli spendere per le spese di spedizione non sarebbe un risparmio relae. Date un’occhiata ai tempi di consegna; che non superino i 7 giorni lavorativi, a meno che non si stiano acquistando mobili particolari, per cui desideriamo una rifinizione (laddove è possibile).

Comprate in saldo! Certo, anche per i mobili ci sono i saldi: i periodi migliori per l’arredamento di interni sono Gennaio e Luglio, per l’arredamento esterno Settembre e Ottobre. Questo quindi è un buon periodo per arredare giardini e orti.

Avete dei mobili antichi e state per buttarli via? Non fatelo, leggete prima questo articolo, con un pò di tempo e spendendo veramente poco, avrete mobili veramente originali.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>