Costumi Carnevale fai da te, Zorro

di Redazione Commenta

Se c’è un costume che non passa mai di moda è certamente quello di Zorro, quale soddisfazione per un bambino disegnare la Z di Zorro dappertutto e sfoderando spada e stelle filanti davanti a dolci damigelle. Carnevale si avvicina e i bambini cominciano a pensare alle maschere da indossare durante le feste a scuola e dagli amici. Tempo fa andavano molto le principesse per le bambine e Zorro o il cowboy per i maschietti e sembra siano tornati di moda. Per difendere i più deboli dai cattivi il costume di Zorro è un vero classico del Carnevale, per i bambini che amano la giustizia e il fascino medievale. I bambini amano il carnevale e il momento in cui si travestono è per loro uno dei più divertenti dell’anno, purtroppo però con la crisi che imperversa non è più per tutti possibile acquistare un costume di carnevale, eccoci allora qui per darvi alcuni suggerimenti per creare il costume di carnevale in maniera economica.

Occorrente:
* 1 metro quadrato di stoffa nera;
* 1 gilet nero;
* 1 paio di pantaloni neri;
* 1 cappello nero;
* 1 spada di plastica;
* 1 mascherina nera;
* un pezzo di stoffa di colore nero e baffetti finti.

Realizzazione:

Per fare il mantello tipico di questo eroe, prendiamo un pezzo di stoffa quadrato e pieghiamolo a formare un triangolo. Iniziamo a travestire il bambino e quindi via col nero: la camicia, il gilet, la cintura ed il mantello preparato. Pettiniamo il bambino col gel, mettiamogli i baffetti e facciamogli indossare infine la mascherina, il cappello ed impugnare la spada. Ecco Zorro!

In questo periodo siamo nel vivo del periodo di carnevale, i bambini già esigono i loro costumi e si avvicinano sempre più le feste a scuola e dagli amici, abbiamo preparato un costume semplice, in poco tempo e che renderà sicuramente felice il nostro bambino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>