Risparmiare sui consumi dell’auto, rispolveriamo il decalogo del Sole 24 ore

di Redazione 4

Il prezzo del carburante per fortuna è sceso, almeno questo…tuttavia risparmiare sulle spese per l’auto resta una priorità per i consumatori italiani. Non solo perchè in ogni caso il costo di benzina e gasolio rimane comunque piuttosto elevato, ma anche perchè in questi tempi di grave incertezza il suo  rischia di essere solo un episodio.

Meglio quindi non farsi prendere troppo dall’entusiasmo (dal quale io stessa in questi giorni sono pervasa!) e rispolverare il decalogo dell’automobilista per risparmiare sulle spese del carburante, ma non solo, stilato già lo scorso Agosto dal prestigioso quotidiano di Confindustria Il sole 24 ore.

Verificate regolarmente la pressione delle gomme

Questa piccola accortezza può farvi risparmiare ogni anno anche 125 euro. Assicurarsi che le gomme siano gonfiate comporta un risparmio di carburante del 6%.

Utilizzate in modo appropriato l’aria condizionata

In questo modo potrete diminuire il consumo di carburante dell’11% circa.

Caricate il portabagagli in modo non eccessivo

Spegnete il motore in caso di lunghe soste

La riduzione in questo caso è del 10%.

Scegliete le pompe bianche per fare rifornimento

Scegliere i distributori indipendenti può farci risparmiare circa 150 euro l’anno.

Lavate regolarmente tetto e cofano motore

Anche se può sembrare quanto meno superfluo, adottare questi piccoli accorgimenti riduce la resistenza aerodinamica e quindi il consumo di carburante.

Cambiare ogni anno il filtro aria

Un filtro aria ben pulito migliora il rendimento del motore e consente un risparmio del 10%

Cambiate le candele quando prescritto

Introducete il Tutor (il sistema di controllo della velocità media)

O in ogni caso, cercate di rispettare sempre i limiti di velocità. Oltre a salvarci la vita, può farci risparmiare sulla benzina

Passate a Telepass

In questo modo ridurrete le code, i consumi di carburante e del motore, oltre a godere di numerose altre agevolazioni delle quali noi stessi vi avevamo parlato già qualche tempo fa.

Commenti (4)

  1. buongiorno

    risparmiare carburante si puo con un generatore di idrogeno risparmio dal 20 al 40% riduzione della fumosita oltre il 50%
    visitate il sito GRYSUHHO.IT.GG e chiedete informazioni al fabbricante

  2. Se volete veramente risparmiare carburante dovete fare cosi:
    1: ogni tanto caricare la batteria dell”auto e pulire i contatti.
    Di regola almeno due volte all”anno la batteria auto andrebbe smontata, pulita
    controllata e caricata lentamente .
    Consumerete meno benzina e la batteria invece di due anni vi durerà almeno 5 anni .
    Sui contatti puliti ci andrebbe messa Vasellina il grasso lo mettono i fessi!
    2: evitare di gironzolare di giorno con le luci accese e magari come fà qualche fesso anche con i fendinebbia accesi.
    Facendo cosi avrete la batteria della vostra auto sempre scarica che vi durerà di meno e vi farà consumare circa il 15 % cento di benzina in più .
    Per la cronaca il consumo potrebbe anche arrivare al 25 % .
    3 : è inutile che facciate 10 Km per cercare un distributore di benzina che vi faccia risparmiare qualche cent i prezzi sono uguali dappertutto magari per fare 10 euro di benzina.
    Parlo per esperienza personale non nè vale la pena.
    4: che l”auto sia un pò sporca di polvere oppure che non la laviate mai questo non incide sui consumi di benzina.
    5: un olio motore sporco ed esausto compreso il filtro olio intasato vi farà durare il motore di meno è vi farà consumare il 15% cento in più di benzina.
    La regola giusta sarebbe cambiare l”olio motore sui 5000-8000 Km se usate l”auto in città se fate percorsi misti città-autostrada-campagna 8000-12000 km se superate questi chilometraggi avrete consumi alti di carburante.
    6: per recavi con la vostra auto dal punto A al punto B fate la strada più breve sempre che non ci sia qualche strada ZTL che vi obblighi a fare tortuosi giri.
    Qui a Mestre hanno messo una zona ZTL che ti obbliga a fare un lungo giro per Mestre centro devi fare due Km in più ovviamente perdendo tempo e consumando benzina per niente .
    Finchè nei vari comuni italiani ci sono teste di cazzo di dirigenti strapagati che costringono gli automobilisti a fare deviazioni stupide causa zona ZTL in mezzo non cè molta possibilità di risparmiare benzina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>