Cucinare con la pentola a pressione, un bel risotto con i funghi in soli 15 minuti

di Salvina 6

Amate cucinare ma non avete abbastanza tempo per farlo? Vi piacerebbe preparare le vostre pietanze preferite con il minimo dispendio possibile non solo di tempo, ma anche di gas? Raggiungere il vostro scopo è semplicissimo, a patto di avere in casa una bella e comoda pentola a pressione.

Come già sapete infatti, soprattutto se siete nostri lettori abituali, con la cottura a pressione è possibile cucinare in pochissimo tempo alimenti che normalmente richiedono tempi di cottura piuttosto lunghi, come gli arrosti di carne, arrivando a risparmiare anche il 25% di gas.

Tuttavia spesso questo formidabile utensile domestico viene sfruttato solo al minimo delle sue potenzialità riservandone l’uso alla preparazione di piatti che richiedono appunto tempi di cottura molto elevati. Niente di più sbagliato! Con la pentola a pressione è infatti possibile cucinare pietanze come il purè o i risotti, riducendo il tempo necessario per portarli in tavola a pochi minuti.

Proprio per permettervi di usare al meglio la vostra pentola e risparmiare tempo e denaro, sul nostro blog trovate le istruzioni per utilizzarla per la preparazione di una moltitudine di cibi, dai più semplici ai più elaborati. Oggi ad esempio vi insegnamo a cucinare il risotto con la pentola a pressione.

Risotto ai funghi

Ingredienti per 4 persone

  • 400 grammi di riso;
  • 35 grammi di burro;
  • 50 grammi di funghi secchi;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 1/2 cipolla;
  • parmigiano grattugiato a piacere.

Procedimento

Mettete a bagno i funghi secchi per circa 30 minuti, quindi strizzateli;

Nel frattempo tritate la cipolla e fatela imbiondire dentro alla pentola usando una parte del burro;

Aggiungete i funghi e fateli ammorbidire;

A questo punto aggiungete il riso e lasciatelo insaporire per qualche minuto, trascorso questo tempo versate il vino bianco e fate cuocere finchè non è completamente evaporato;

Aggiungete il brodo vegetale e chiudete con il coperchio della pentola a pressione;

Non appena sentite il fischio abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Alla fine della cottura togliete il risotto dal fuoco, aggiungete il burro rimasto e il parmigiano mescolate e lasciate riposare qualche minuto. Servite ancora ben caldo.

Tempo di preparazione totale: 15 minuti

Commenti (6)

  1. Mi spiace segnalarti alcune inesattezze a mio parere presenti
    1)la valvola va tenuta sempre chiusa anche all’inizio altrimenti ci mette una vita ad andare in pressione
    2)10 minuti dal fischio sono troppi diventa una pappa il riso…. suggerisco 5/6 minuti così puoi regolarti se dovessi restringerlo a fuoco forte pentole scoperta

  2. Ciao Vittorio,
    in genere mi attengo alle istruzioni per l’uso della mia pentola a pressione, che sono appunto quelle che trovi indicate.

    Ovviamente la pratica quotidiana può essere d’aiuto più che un libretto di istruzioni, grazie quindi per le utili precisazioni e buon 2009.

  3. @ vittorio:
    VITTORIO HAI RAGIONE BASTANO 5 MINUTI ANCHE XCHE PUO CAPITARE CHE NN CI SEDIAMO SUBITO A TAVOLA

  4. Confermo i 5 minti. Anche se andrebbe fatto un discorso a parte in merito al tipo di riso da utilizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>