Rc auto contraffatte, nuovo sito truffa oscurato

di Fabiana Commenta

Ennesima segnalazione da parte dell’Ivass che informa i cittadini dell’esistenza di un altro sito truffa nel ramo delle polizza assicurative per auto. 

Sotto accusa finisce il sito internet “www.polizzatemporanea.net”che, come segnala l’Ivass non risulta essere riconducibile ad alcun intermediario assicurativo che sia iscritto nel registro unico degli intermediari assicurativi.

rc auto, ivass

Il sito è reo di aver venduto e messo in circolazione r.c. auto anche di durata temporanea, ma che risultano false visto che il sito stesso riporta un numero di iscrizione al Registro unico degli intermediari assicurativi – RUI inesistente. 

Secondo l’Ivass, che ha effettuato i necessari riscontri, l’attività del sito “è irregolare e, conseguentemente, ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti”.

Ma come tutelarsi dai siti truffa?

Il consiglio è sempre lo stesso: L’Ivass raccomanda di essere particolarmente accorti nella sottoscrizione via internet di contratti assicurativi, ma per poter conoscere con esattezza il nome e i dati delle agenzie e delle compagnie assicurative si può consultare l’elenco direttamente su www.ivass.it che riporta i nomi delle imprese italiane e degli Elenchi delle imprese estere che sono ammesse ad operare in Italia.

Sono elenchi generali ed elenchi specifici per le compagnie assicurative che consentono di poter capire se la compagnia assicurativa si affidabile e se è realmente esistente o rendersi conto se ci si trovi davanti a imprese non autorizzate e a casi di di contraffazione. Per poter ricevere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente al Contact Center Ivass, al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì negli orari che vanno dalle 8:30 alle 14.30.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>