Coltivare l’insalata in balcone. Ecco come risparmiare sulla spesa al mercato

di Salvina 7

Volete cimentarvi anche voi in un piccolo esperimento di agricoltura casalinga ma non sapete da dove cominciare? Per inaugurare il vostro orto in balcone vi consigliamo di tentare per prima cosa la coltivazione di qualche piantina di insalata da taglio, ad esempio la lattuga.

Si tratta infatti di un ortaggio piuttosto semplice da curare la cui crescita rapida vi permetterà di portare in tavola in poche settimane qualche cespo di lattuga coltivato direttamente da voi, con l’orgoglio di poter dire “questo l’ho fatto io” e la certezza di mangiare qualcosa di genuino cresciuto in un ambiente a voi noto in totale assenza di pesticidi.


Se non disponete di un giardino o di un piccolo fazzoletto di terra e siete decisi a sistemare le vostre creazioni ortofrutticole in balcone vi consigliamo di scegliere un vaso quadrato abbastanza ampio (almeno 40×40 cm) e profondo, oppure una fioriera rettangolare. La prima semina va fatta in inverno o a marzo-aprile.

Dopo aver ricoperto il fondo del vaso di ghiaia o argilla riempitelo di terra, meglio se proveniente, almeno in parte, da un terreno incolto. I semi delle piante di lattuga, che facilmente potrete acquistare in busta nei negozi specializzati, vanno versati sulla terra in file un pò distanti l’una dall’altra, ricoperti con un altro strato di terriccio e innaffiati.

A questo punto non vi resta che attendere di veder germogliare le vostre piantine che in poche settimane si trasformeranno in gustosi cespi da portare in tavola. Naturalmente dovrete innaffiare regolarmente preferibilmente la mattina e muovere la terra tra una fila e l’altra.

Quando le vostre piantine si saranno trasformate in lattughe da mangiare tagliatele a 2-3 cm dal colletto perchè ricrescano ancora. Rinnovando regolarmente la semina potrete avere lattuga gratis tutto l’anno.

Commenti (7)

  1. una domanda volevo fare!!!! tutti i commenti su scritti dicono le ricette! mi volete dire per cortesia quando si pianta? ogni quanto si innaffia?

  2. buon giorno a tutti , ho piantato il sedano in un vaso ,e nel terreno. QUELLO nel vaso e cresciuto a dismissura , quello nel terreno la meta di quello nel vaso .Mi sapreste dire x quale motivo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>