Coltivare le carote in vaso, qualche suggerimento

 
Salvina
27 settembre 2008
Commenta

Avete già piantato pomodori, aglio, basilico, prezzemolo, rosmarino, salvia e lattughe? Bene allora siete pronti per il passo successivo: la coltivazione domestica della carota.

Creare un vero e proprio orticello in balcone o in giardino, se avete la fortuna di averne uno, è infatti uno dei modi migliori per combattere il caro-vita e risparmiare sull’acquisto di frutta e verdura. Certo, è un’impresa che necessita di un piccolo investimento di tempo e denaro, ma potete fidarvi, ne vale la pena.

Vediamo quindi di saperne di più su come coltivare le carote in vaso.

Dove piantare le carote

Anzitutto la carota, che predilige i climi temperati e umidi, va piantata in vasi molto profondi e larghi o, meglio, in cassoni pieni di terra dal momento che la sua lunghezza può raggiugere i 30 cm. I semi vanno piantati in file spaziose a distanza di 1-2 cm l’uno dall’altro.

Caratteristiche del terreno

Il terreno ideale deve essere fertile, umido, sempre ben pulito e libero da erbacce infestanti.

Quando piantare le carote

Se in base alla forma si distinguono varietà corte, mezzane e lunghe, in base all’epoca di maturazione distiguiamo varietà di carote precoci, medie e tardive.

Le precoci si piantano da gennaio a marzo, mentre da aprile ad agosto si può cominciare la coltivazione delle piante che daranno frutti fino alla fine dell’estate. Le varietà tardive invece possono essere seminate fino all’inizio dell’inverno, soprattutto dove il clima è mite. Tenete conto però del fatto che più basse sono le temperature, più lenta è la germinazione e che le piante devono essere adeguatamente protette dal gelo.

Per ottenere più raccolti è consigliabile rinnovare la semina ogni 15-20 giorni.

Innaffiature

Le piante di carota vanno irrigate regolarmente ma con moderazione per tutta la durata del loro ciclo vitale.

Buon raccolto e buon risparmio!

Articoli Correlati
YARPP
Ricette economiche: carote al forno

Ricette economiche: carote al forno

La carota è la fonte più ricca di provitamina che ha proprietà antiossidanti. Previene il cancro e le infezioni, protegge le arterie e ci difende da tante malattie. Basta una […]

Coltivare le melanzane, qualche suggerimento

Coltivare le melanzane, qualche suggerimento

La melanzana, il cui nome scientifico è Solanum melogena, è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, la stessa di peperoni, pomodori e patate. Pur prediligendo i climi caldi cresce bene […]

Orto in città: qualche suggerimento per cominciare

Orto in città: qualche suggerimento per cominciare

Se non siete molto pratici di giardinaggio, o meglio di agricoltura, ma volete coltivare il vostro piccolo orticello in balcone o in giardino, vi starete senz’altro chiedendo qual è il […]

Coltivare i pomodori in vaso: ottima idea per un’insalata economica

Coltivare i pomodori in vaso: ottima idea per un’insalata economica

Avete mai pensato di risparmiare su frutta e verdura creando un piccolo orto sul balcone di casa vostra? Sono moltissimi infatti i consumatori italiani che hanno deciso di liberarsi dalla […]

Risparmiare l’acqua per innaffiare il giardino. Qualche suggerimento pratico

Risparmiare l’acqua per innaffiare il giardino. Qualche suggerimento pratico

Com’è facile immaginare, durante l’estate si registra un aumento del consumo di acqua pari al 10-15% rispetto al periodo invernale. Questo avviene anche a causa della maggiore quantità di acqua […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento