Casa scambiata e vacanza gratis

di Redazione Commenta

Quanto vi costa un albergo per la vostra bella vacanza? Se pensiamo a un tre stelle dobbiamo calcolare almeno 30/40 euro a notte, se poi vogliamo pensione completa la cifra arriva fino agli 80 euro. Le spese per l’alloggio durante la vacanza rappresentano il dispendio più importante in termini economici, ma qualcuno sembra avervi posto rimedio. Come al solito la soluzione è proposta dal web, che ormai partorisce ogni tipo di iniziativa, grazie all’interazione di utenti di tutta Italia e di tutto il mondo.

Avete mai sentito parlare di scambio casa? Stanno nascendo in Italia siti che si occupano proprio di questo: fare da intermediari tra chi ha una casa a disposizione per esempio al mare ma vorrebbe andare in montagna e viceversa, chi ha una casa a Capri e chi in Trentino. Il meccanismo del servizio di scambio casa è molto semplice: chi ha voglia di sperimentare una vacanza nuova, risparmiando e abitando per un breve periodo in una casa altrui, solitamente può iscriversi ad uno di questi siti on line con una quota che oscilla dagli 80 ai 120 euro, il costo si paga solo per l’iscrizione e n on ogni qualvolta si effettua lo scambio.

Si pubblica il proprio annuncio con i dati della propria abitazione corredato di foto e si scrive per cosa si è disposti a scambiare la propria dimora. A questo punto comincia lo scambio di informazioni tra i due proprietari che hanno deciso di scambiare la casa. Il baratto può avvenire secondo due modalità: lo scambio simultaneo (due famiglie si scambiano la rispettive case nello stesso periodo) oppure in periodi diversi e quindi può succedere che saremo ospiti in compagnia della famiglia proprietaria. In altri casi si tratta di vere e proprie case vacanza, per cui non si trova nessuno al di fuori dei vacanzieri. E voi, scambiereste la vostra casa?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>