Le migliori app da scaricare gratis per iPhone

di Redazione Commenta

Proponiamo oggi una selezione di alcune ottime app da scaricare gratis sul proprio iPhone. Si tratta di applicazioni molto differenti le une dalle altre, alcune recenti altre meno, ma sempre estremamente apprezzate nell’universo delle app gratis per i prodotti Apple.

Cominciamo con una app dedicata allo sport e al calcio più in particolare: si tratta di Livescore Addicts. Come il popolare portale di sport in tempo reale con questa app potremo conoscere il risultato di partite di ogni genere in ogni istante, con in aggiunta le info salienti del tabellino (marcatori, cartellini, sostituzioni ecc.).

Si segnala inoltre una app dedicata propriamente al risparmio: si tratta di Prezzi Benzina, applicazione che trova il sostegno dell’associazione dei consumatori e che, come si sarà intuito, permette di individuare i distributori di benzina più economici nella zona in cui ci troviamo.

Utilissima per i pendolari ferroviari è poi Locomotimes, con tutti gli orari dei treni e gli eventuali ritardi. Bellissima app (peraltro italiana) per gli amanti della musica risulta poi essere Strophes: quando ascoltiamo una canzone attraverso l’app Musica di iOS Strophes ricerca il testo della canzone in automatico.

Le app da scaricare gratis per iPhone per coloro che desiderano prendere appunti sono davvero moltissime, tra queste segnaliamo Evernote: comoda e versatile, che permette di aggiungere al testo anche immagini e file audio.

Naturalmente, per i neofiti, ricordiamo che ci sono tante applicazioni gratuite che potremmo definire basilari, sebbene alcune risultino interessanti in base all’utilizzo che il soggetto fa dello smartphone. Alcuni esempi: Skype, Google Maps, Gmail, ovviamente Facebook e Twitter, YouTube, VLC per visualizzare svariati tipi di file video e multimediali in genere. Ricordiamo poi la sempre utilissima applicazione (anche in caso di smarrimento o furto del device), sviluppata dalla stessa Apple e denominata “Trova il mio iPhone“.

Photo credits | Matthew Pearce su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>