Enterogermina e fermenti lattici vivi, le alternative più economiche

di Redazione Commenta

Molti li prendono a seguito di episodi di stitichezza o diarrea mentre altri, più previdenti, scelgono di prenderli a ogni cambio di stagione per scongiurare allergie e malesseri generici. Stiamo parlando dei fermenti lattici vivi, i preziosi alleati della nostra salute. I fermenti lattici rinforzano le nostre difese immunitarie, riequilibrano l’intestino e stimolano il nostro benessere impegnando le difese a non contrarre malanni di stagione e altre allergie e infezioni. I fermenti lattici diventano un prezioso alleato per tutti coloro che dovranno viaggiare all’estero e che dovranno sopportare il fuso orario e una dieta alimentare diversa da quella mediterranea e quella a cui siamo più abituati.

Esistono molti fermenti lattici vivi in commercio, soprattutto di natura farmaceutica, ma pochi sanno che i fermenti possono essere integrati anche in modo totalmente naturale, senza costi eccessivi e senza principi sconosciuti. Uno dei primi rimedi naturali più noti e ricchi di fermenti lattici vivi è lo yogurt, delizia per il palato e per il nostro intestino che, grazie a un elemento semplice ed economico, può aiutarci a fare il pieno di Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus. Per chi è alla ricerca di un’ulteriore fonte di fermenti lattici vivi l’erboristeria arriva in nostro aiuto fornendoci qualche alternativa naturale. Tra questi vi sono è l’estratto di semi di pompelmo, il succo di morinda citrifolia, i fruttoligosaccaridi, l’echinacea, l’uncaria e l’aloe vera, tre preziosi integratori che potranno essere acquistati in erboristeria e consumati secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

E’ importante ricordare che i fermenti lattici vivi dovranno essere conservati in luogo fresco e asciutto o addirittura in frigorifero per le giornate più calde e la stagione estiva. Ricordate inoltre che i fermenti lattici vivi non presentano alcuna controindicazione: i fermenti lattici scaduti perderanno la loro efficacia senza alcun rischio per il corpo umano che li ha assunti.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>