Come eliminare le verruche da mani e piedi in modo naturale

di Malvi Commenta

Molti di noi almeno una volta nella vita hanno avuto a che fare con le verruche. Mani e piedi sono le parti del corpo più colpite e un tempo per eliminare le verruche bisognava per forza di cose ricorrere a terapie piuttosto dolorose. Oggi in farmacia esistono invece medicinali che in poco tempo fanno regredire questo fastidioso sintomo.

Ma esistono anche dei rimedi naturali economici per eliminare le verruche da mani e piedi e forse sarebbe il caso di provarli prima di ricorrere ai medicinali veri e propri. Di seguito vi raccontiamo di come curare le verruche in modo del tutto naturale. Ovviamente, quando si cerca aiuto dalla natura, i tempi si allungano un po’. E’ chiaro che un medicinale è efficace in tempi più brevi ma avrà sicuramente le sue contro-indicazioni. Con il rimedio naturale che vi stiamo per andare ad illustrare, i primi benefici si vedranno dopo le due settimane: in compenso però non avrete appesantito il vostro organismo, utilizzando solamente prodotti naturali.

Come curare le verruche in modo naturale. Prendete uno spicchio di aglio, schiacciatelo e aggiungete qualche goccia di olio di oliva oppure di vasellina per ammorbidirlo un po’ e far diventare il composto malleabile. Dopodiché andate a spalmare il vostro mix sulla verruca, coprendo poi la zona con un cerotto. Ogni qualvolta il composto secca oppure se ne va ripetete l’operazione, spalmando nuovo aglio sulla zona colpita e coprendo il tutto con un cerotto in modo che il vostro unguento rimanga ben saldo sulla verruca. Dopo le prime due settimane di applicazione comincerete già a vedere i primi risultati mentre solitamente la cura completa dura almeno quattro settimane.

Altro aspetto importante: come spesso succede quando cerchiamo aiuto dalla natura, i rimedi naturali per il benessere sono anche economici. Questa cura contro le verruche è uno dei classici rimedi della nonna: certamente occorrerà pazientare un po’ di più ma il risultato sarà assicurato. Provate!

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>