Collutorio Carrefour Kids sotto accusa da Altroconsumo

di Redazione 2

Negli ultimi giorni l’associazione Altroconsumo sta facendo molto parlare di sé e delle accusa che sta rivolgendo a varie case produttrici in merito a prodotti che sarebbero alquanto dannosi per la nostra salute. Ad essere sotto accusa è oggi la catena francese dei supermercati Carrefour a causa di un collutorio per bambini. Fra gli ingredienti del collutorio Carrefour Kids, sembrerebbe comparire difatti il triclosan, un antibatterico molto aggressivo e per tale ragione non adatto ai bambini, nonostante il prodotto non contenga alcol. Il sapore di questo prodotto è anch’esso sotto accusa in quanto presenta caratteristiche molto gustose al palato che indurrebbero i bambini ad ingerirlo con molta facilità proprio perchè scambiato per una bevanda.

Sulla confezione del collutorio, poi, è rappresentato Scooby-doo, e questo è stato visto da Altroconsumo come una cosa che comporterebbe delle anomalie. L’ immagine di un prodotto, infatti, rappresenta qualcosa di molto importante per una casa produttrice, perchè è necessario che invogli il consumatore all’acquisto di quel prodotto. Così facendo, il bambino è fortemente attirato da questa immagine, ed in più non compare, proprio sulla facciata della confezione, la scritta “Non adatto a bambini al di sotto dei sei anni di età”, scritta posta invece sulla parte posteriore del prodotto e non in modo visibile come dovrebbe essere. Manca, inoltre, un tappo dosatore, per cui è impossibile stabilire la giusta quantità di prodotto da utilizzare, dunque potrebbe  essere ingerita dall’organismo una quantità di gran lunga superiore da quella tollerata.

Altroconsumo fa poi sapere che, fra i componeti chimici presenti nel prodotto, è presente il sorbitol, che andrebbe sostituito con lo xilitol, un componente meno dolce al palato, e il sodium lauryl sulfate, con un tensioattivo meno aggressivo. Questo collutorio per bambini sembrerebbe, quindi, qualcosa di realmente dannoso, cosa comunque che andrà accertata dagli esperti. Ciò che è sicuro è che, ad ogni modo, per l’ igiene orale è consigliabile di gran lunga utilizzare solo il dentifricio e lo spazzolino, senza collutorio, e la cosa coinvolge non solo i bambini, ma vale soprattutto per i grandi, che dovrebbero insegnare ai loro figli ad utilizzare solo rimedi naturali, che sono sempre i migliori.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>