Ricette economiche pugliesi: patate, riso e cozze

di Redazione 12

Avete ospiti a cena e avete preparato un antipasto o un secondo di pesce? Ora bisognerà pensare cosa preparare come primo piatto. Se avete preparato del buon pesce di mare, vorrete sicuramente almeno risparmiare sul primo, evitando però di fare brutta figura e certi che gli ospiti andranno via soddisfatti. Ecco un piatto tipico pugliese, precisamente della provincia di Bari, fatto con le cozze, che potrete acquistare a 2,50 euro al chilogrammo (ve ne basterà uno per 6 persone). Tale piatto vi consentirà di spendere poco e di fare un’ottima figura. La teglia di “patate, riso e cozze” ha un sapore indescrivibile, soprattutto se avete la fortuna di assaggiare quella cucinata nel forno a legna, con carboni “fuoco sopra e fuoco sotto”. Se non l’avete va benissimo il normale forno: i vostri invitati si congederanno non prima di avervi chiesto la ricetta. Eccola:

Ricetta di Riso, patate e cozze

Ingredienti (per 6 persone):
– 1/2 cipolla di medie dimensioni,
– 6 patate di medie dimensioni,
– 3 pomodori,
– prezzemolo,
– formaggio parmigiano grattuggiato (quanto basta),
– 250 gr. di riso,
– olio extravergine di oliva,
– pepe nero,
– 1 kg. di cozze nere,

Disporre sulla teglia le patate tagliate a fette e condirle con sale, formaggio, olio ed alcuni pomodori ciliegino. Coprire la patate con uno strato di cozze sgusciate a metà. Coprire quindi le cozze con riso crudo e condire quest’ultimo con il sale, formaggio parmigiano, qualche pomodoro e olio extravergine di oliva. Coprire con uno strato di patate a fette e condire – per ultimo – con formaggio, sale e olio. Mettere in forno caldo a 160° per 5 minuti. Poi, aggiungere acqua bollente fino a ricoprire il tutto. Far cuocere per circa un’ora.

Potrete togliere la teglia dal forno quando vedrete che la superficie comincia a bruciacchiarsi almeno un pò, questo è molto importante, è bene che la parte superiore si bruci per gustare la vera teglia di patate riso e cozze!

Commenti (12)

  1. c’è questo video simpatico che spiega la ricetta. se qualcuno ascolta fabio volo lo ha sentito spesso in radio.

    http://it.youtube.com/watch?v=EXKf1yF8huE&feature=related

  2. le ricette “economiche” sono quelle che più si avvicinano alla tradizione… e le più gustose

  3. Sarebbe interessante suddividere la sezione ricette economiche in senso regionalistico ma anche fornire agli utenti un efficace strumento di feedback per indicare quelle che sono le ricette e gli alimenti percepiti come economici (data la situazione mutevole dell’offerta e del mercato alimentare ed anche del riso…)

  4. Per essere sincero da buon barese sorvolando sulle zucchine che sono optional devo correggere dicendo che si usa il pecorino romano e non il parmigiano e che noi ricopriamo di acqua fredda ed inforniamo direttamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>