Ricette economiche: Frittate di patate e straccetti di mozzarella

di Laura 5

Siete tornate a casa stanche, marito e figli al seguito vi chiedono cosa ci sia da mangiare. vi dirigete verso il frigo ed aprendolo constatate che anch’esso reclama attenzione. Non c’è nulla da fare, supermercati chiusi e stomaco vuoto.

L’alternativa sarebbe di ordinare una paio di pizze e mangiare in allegra compagnia, ma se in frigo avete qualche uovo ed un paio di mozzarelle anche non freschissime ma prossime alla scadenza allora siete salve. Ecco una ricetta semplice, veloce ed economica, inventata probabilmente in una di queste occasioni: gli straccetti di mozzarella.

Si taglia a dadini la mozzarella e si mette in una padella antiaderente. Lentamente il calore della fiamma scioglierà la mozzarella. Quando i dadini di formaggio inizieranno a rilasciare un pò della loro acqua, versate sopra di essi le uova precedentemente sbattute, a cui avrete unito un pizzico di sale. Dopo qualche minuto l’uovo inizierà a rapprendersi, girate con un cucchiaio di legno, finchè l’uovo e la mozzarella non formeranno degli straccetti. Il risultato sarà quello di tanti piccoli straccetti di uovo e mozzarella veramente gustosi.

Non avete delle mozzarelle in casa ma dele patate? Ecco un’altra ricetta che può esservi d’aiuto perchè non occorre altro che uova e patate, origano ( ma potete usare anche un’altra spezia):

Frittata con le patate
Ingredienti (4 persone)
olio
origano
600 g di patate
sale
8 uova

Preparazione
Lavare, sbucciare e tagliare le patate a cubetti piccoli. In una padella antaderente, far soffriggere il burro, quindi unirvi le patate, salare, aggiungere l’origano e lasciar cuocere per circa 10 minuti, a fiamma moderata, avendo cura di girarle spesso per farle rosolare in maniera uniforme.
Nel frattempo, in una terrina, sbattere le uova con un pizzico di sale e del parmigiano grattugiato. Unire le uova alle patate. Cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti, quindi rigirare la frittata e ultimare la cottura dall’altro lato.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>