Ricetta economica: biscotti al limone

di Redazione Commenta

La mattina appena vi svegliate sentite il desiderio di una tazza di latte accompagnata da biscotti? Fare una buona colazione é norma essenziale per coloro che decidono di fare una vita sana.

Da una recente indagine condotta da Gfk Eurisko per Kellog’s emerge che l’83% degli italiani fa colazione soprattutto a casa ma solo il 54% vi dedica più di 10 minuti. Il 46% consuma la colazione in meno di 10 minuti per fretta o abitudine. Una sana e ricca colazione è il modo migliore di iniziare la giornata, lo affermano dietologi e esperti nutrizionisti, é importante mangiare dopo almeno 8/9 ore di digiuno. Tra l’altro, mangiare molto a colazione ci fa mangiare molto meno nei pasti successivi. Ultimamente inoltre, l’ attenzione verso il cibo e lo stile di vita é più alto ed é provato che l’alimentazione ha dei chiari nessi con non poche patologie che causano malattie dell’individuo.

La colazione ideale sarebbe con latte, frutta e biscotti. Ma come chiamare una colazione “sana” se mangiamo biscotti industriali? Allora prepariamoli da sole!

Biscotti al limone

Ingredienti:

– 250 gr di farina
– 125 gr di zucchero
– 50 gr di burro fresco
– 2 tuorli d’uovo
– 1 limone

Preparazione:

Versate sulla in una ciotola la farina, unite lo zucchero e dopo aver mescolato gli ingredienti disponeteli a fontana e ponetevi al centro i tuorli e un pò d’acqua (mezzo bicchiere), aggiungete anche il burro leggermente ammorbidito a pezzetti, e la scorza grattugiata di mezzo limone. Impastate e quando avrete ottenuto una pasta perfettamente liscia ed omogenea, con il matterello stendetela su una spianatoia, ottenendo una sfoglia dello spessore di mezzo centimetro.

A questo punto liberate la fantasia. Per chi non dovesse averne, può usare stampini di varie forme (cuore, orsetti, fiori) e ricavare tanti biscotti, da disporre distanziati tra loro su una spianatoia imburrata e infarinata.

Riscaldare il forno a 170° e cuocere per circa 10/15 minuti, a seconda di quanto li gradiate  cotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>