Sigarette a basso costo? Smettere di fumare: un sollievo per il corpo e il portafogli

di Laura 2

Nonostante le analisi dei danni causati dal fumo, numeri e statistiche sul tabagismo, scritte nefaste che imperversano sui pacchetti delle sigarette è tutto inutile: il fumo può diventare una dipendenza e smettere non è facile. Un pacco di sigarette costa all’incirca 3,50 euro. Prendiamo ad esempio una coppia che fuma un pacchetto al giorno ognuno, arriva a spendere 210 euro al mese e 2.520 euro l’anno. Denaro che, secondo noi di guadagno, potrebbe essere speso in tutt’altra maniera: un viaggio, una supercura termale, alcuni arredamenti nuovi a casa.. e per chi ha intenzione di far fruttare i propri risparmi potrebbe sempre investirli in titoli: titoli di Stato per chi vuole poco ma sicuro oppure azioni in Borsa per i più propensi al rischio.


Cosa sono disposti a fare i fumatori incalliti per riuscire a spendere meno: ora le sigarette si vendono anche su internet dove è possibile trovare pacchi di sigarette a basso costo, ma sono veramente affidabili? Iniziamo subito col dire che le sigarette fanno male, il fumo fa male, la nicotina nuoce alla salute ecc..ecc.. chi ne fa uso dovrebbe saperlo benissimo dato che frasi tipo: “IL FUMO UCCIDE” oppure “IL FUMO NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEL TUO BAMBINO” si trovano stampate su tutti i pacchetti di sigarette, forse qualcuno ci avrà fatto caso solo le prime volte ma poi anche quelle frasi sono diventate un’abitudine. Ora l’attenzione al fumo deve essere massima: non ci sono più i contrabbandieri brindisini che trasportano le sigarette prodotte in Montenegro in Italia per poi rivenderle a basso costo nei banchetti abusivi.

Oggi il contrabbando di tabacchi è una multinazionale che fa affari da un continente all’altro e trasporta la merce su navi container. Il problema è che ancora una volta è merce contraffatta e pericolosa. I tabacchi contraffatti, essendo fuori dal controllo di qualità delle multinazionali produttrici , sono prodotti con materie prime di bassissima qualità. Non fidiamoci quindi ciecamente di sigarette low cost, ancora una volta forse l’antico proverbio “mangi come spendi” trova la sua radice di verità. E se ci permettete, potete risparmiare ancora di più smettendo di fumare, vi lasciamo il link di un sito del quale seguendone i consigli, potrebbe beneficiarne il vostro portafogli, ma soprattutto la salute.

Commenti (2)

  1. Ragazzi, questo aspetto affrontato nell’articolo è molto importante!
    Smettere di fumare è importantissimo specie per i giovani e questa cosa la affronto anche qui: http://www.smettere-di-fumare-sigarette.com/blog
    Il fumo non è solamente un vizio ma provoca una fortissima tossicodipendenza sia fisica che psicologica, dunque se potete DECIDETE DI SMETTERE per sempre!
    Ciao, Giovanni 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>