Natale 2009: breve vademecum per risparmiare

di Martina 1

Al giorno di Natale manca poco più di un mese e mezzo e sono certa che molti di voi a breve cominceranno a muoversi per cercare regali, addobbi &Co.

Indubbiamente la grave crisi economica che ancora è presente nel nostro paese (e che non si sa quando finirà) avrà un ruolo molto importante e si dovranno fare delle rinunce; questo però non deve significare rassegnarsi ma piuttosto cercare soluzioni alternative. Ad esempio, secondo i risultati di un’indagine svolta da TNS* per eBay è emerso che gli italiani non rinunceranno ai regali ma saranno in molti ad optare per l’acquisto on line. Gli acquisti ci saranno ma rispetto ai 190 euro spesi lo scorso Natale, per questo Natale 2009 la spesa sarà in media di euro 174. Regali a tutti? Sempre secondo questa ricerca, no. Amici, vicini di casa e parenti meno stretti potrebbero restare a bocca asciutta.

Tuttavia se l’idea di acquistare on line non vi piace potete sempre cercare il regalo adatto in uno dei tanti mercatini natalizi sparsi un po’ in tutta Italia: i prezzi dei prodotti esposti vi faranno sicuramente risparmiare. Cercate di comperare solo regali utili, evitando tutto quello che si può considerare superfluo.

Un cenno anche alla decorazioni natalizie. Ricordiamoci che per risparmiare anzitutto potremmo riciclare quello dello scorso anno e comunque sia sceglire decorazioni sempre molto semplici e naturali (come pigne o frutta); la scelta dell’albero dovrebbe ricadere su un tipo ecologico (aiuteremo l’ambiente e faremo un acquisto duraturo nel tempo).

Capitolo abbigliamento. In questo caso, se possiamo sarebbe il caso di evitare acquisti (soprattutto costosi) nel periodo natalizio. Perché? I saldi invernali inizieranno subito dopo e rischieremmo di buttare via molti soldi, inutilmente.

Per quanto riguarda il discorso alimentare sarebbe opportuno puntare verso pandori e panettoni non troppo elaborati ed acquistare prodotti di stagione. Una raccomandazione: cercate di non eccedere mai nelle quantità.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>