Mutui, Adiconsum a sostegno delle famiglie

di Redazione 2

Nel 2011 rispetto al 2010 si è verificata una forte riduzione del risparmio che le famiglie italiane mensilmente riescono a mettere da parte. Rispetto allo scorso anno il risparmio medio mensile per famiglia è passato da 620 a 420 euro, registrando quindi una riduzione di circa il 32%. Dopo l’avvento dell’euro non sono poche le famiglie che lamentano un aumento dei costi, i quali vanno ad aggiungersi all’oneroso importo della rata mutuo. In tempi di instabilità la casa resta un’ancora di salvataggio, a cui gli italiani non possono rinunciare. Lo conferma Mutui.it, che ha esaminato oltre 25mila preventivi di mutuo compilati sul sito negli ultimi mesi, é emerso che il 4% delle domande riguarda la richiesta di mutuo liquidità.

Adiconsum è stato chiaro e ha lanciato un messaggio al nuovo Governo Monti che non può essere lasciato ad alcun fraintendimento: é necessario sostenere le famiglie italiane, soprattutto a quelle che non riescono a onorare le rate del mutuo, quelle che sono state più toccate dalla crisi e dalla perdita di lavoro. L’aspetto più importante per il quale è necessario intervenire con fermezza, dichiara l’associazione, è appunto la grave situazione in cui versano migliaia di famiglie, situazione di insolvenza a causa delle precarie condizioni economiche, strascico della crisi globale.

La drammatica crisi economica – ha dichiarato Pietro Giordano, segretario generale Adiconsum – che colpisce soprattutto le fasce più deboli della popolazione italiana, che non riesce a coprire spesso, per i forti ribassi d’asta, il debito nei confronti delle banche e queste ultime non hanno nessuna remunerazione per lunghi anni del capitale investito, non può risolversi con la vendita all’asta dei loro appartamenti. Immaginare che lo Stato intervenga a favore degli strati più deboli della società con soldi pubblici, in un momento di forte crisi economica, e in una situazione di tassazione che ormai è intorno al 50%, è fuori dal tempo e dalla storia.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Commenti (2)

  1. vorrei fare un prestito pero come abiamo un redito molto basso non lo posiammo fare.come posiammo fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>