Patate contro occhiaie e scottature

di Redazione 5

Le patate sono caratterizzate da un alto contenuto di ferro, potassio, vitamina C e del gruppo B, concentrate maggiormente nella buccia. Sarebbe quindii l’ideale cucinarle e poi mangiarle senza sbucciarle. Bisogna ovviamente lavare in maniera accurata le patate poichè spesso presentano residui di terra. La presenza di potassio aiuta coloro che soffrono di problemi di ipertensione.

La patata é usata anche in cosmesi, ecco una ricetta per le occhiaie.

Ingredienti:

* 1 patata
* 1 cetriolo
* 1 cucchiaino di olio d’oliva

Preparazione:

Tagliare la patata e il cetriolo a fette di 2 centimetri circa, bagnarle e lasciarle raffreddare in freezer per qualche minuto.

Stendetevi e rilassatevi sul divano. Prendete un batuffolo di cotone e bagnatelo con l’olio d’oliva e passatelo sugli occhi chiusi e sul contorno occhi. Applicate le fette di patate cambiandole tre o quattro volte in dieci minuti. Altri dieci minuti con i dischi di cetrolio. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare tamponando.

Il cetriolo freddo aiuta a ridurre il gonfiore delle borse sotto gli occhi. Le patate sono decongestionanti e lenitive e schiariranno il colore sotto gli occhi.

Una ricetta ancora più semplice?

Crema lenitiva

Ingredienti:

* 1 patata

Preparazione:

Lavare la patata e frullarla (non togliere la buccia). Raccogliere la polpa frullata in una garzina pulita e chiuderla con un elastico. Passare la garzina chiusa sul viso, sul collo e sugli occhi spremendo in modo che il succo vada sulla pelle del viso. Tenere in posa per 15-20 minuti e poi sciacquare con acqua tiepida. Tamponare delicatamente e stendere sul viso della crema idratante.

E ora un consiglio proprio per queste giornate che passerete al mare: la patata è un ottimo rimedio contro le scottature. Applicate una fetta di patata cruda sulla scottatura e avrebbe subito un’immediata sensazione di freschezza. Mantenere per una ventina di minuti. Infine una fetta di patata cruda sulla puntura di zanzara toglie il fastidio ed il rossore.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>