3 consigli per risparmiare in cucina

di Malvi Commenta

Piccole attenzioni possono rivelarsi utili per risparmiare in cucina. Molto spesso la pigrizia gioca brutti scherzi e ci fa sprecare importanti risorse sulle quali invece potremmo fare economica. E allora vediamo quali sono i 3 migliori consigli da seguire per tagliare le spese senza troppa fatica.

1. Scelta degli ingredienti

La scelta degli ingredienti da cucinare è il primo passo per risparmiare in cucina senza rinunciare al gusto. Ingredienti economici, pasti economici: non fa una piega. Quando andate a fare spesa, allora, cercate di acquistare gli ingredienti giusti, quelli che vi faranno spendere poco dandovi comunque la possibilità di cucinare in modo low cost senza rinunciare al gusto.

2. Cucinare con gli avanzi

Molto spesso si tende a buttare via gli avanzi piuttosto che conservarli in modo accurato e utilizzarli nuovamente. Ma oltre allo spreco alimentare (insomma buttare via le cose da mangiare è davvero un brutto gesto, considerando anche che molte persone muoiono di fame), c’è anche lo spreco economico. Avete idea di quanto potreste risparmiare cucinando con gli avanzi? Tantissime sono le ricette da prendere in considerazione e altissimo il risparmio in cucina.

3. Attenzione all’uso degli elettrodomestici

Per risparmiare in cucina occorre fare anche molta attenzione all’utilizzo degli elettrodomestici: forno, microonde, frigorifero, lavastoviglie richiedono tutti un grande dispendio di energia. Per cui cercate di fare attenzione utilizzandoli nel modo corretto per tagliare le spese e consumare meno possibile. La lavastoviglie va avviata solo a pieno carico, il forno non va lasciato acceso oltre il tempo necessario, il frigorifero va aperto e richiuso velocemente.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>