Neonati, i consigli per risparmiare di Federconsumatori

di Redazione Commenta

Da una interessante indagine di Federconsumatori scopriamo i costi maggiori per sostenere i neonati e alcuni consigli utili per risparmiare in un momento di così grave crisi economica.

Quanto costano i neonati? Federconsumatori in una recente indagine spiega che nel suo primo anno di vita mantenere un bambino costa dai 6mila 766 euro ai 14 mila 427 euro: cifre davvero impressionanti. Vediamo quali sono i costi maggiori che attendono i neo genitori e i consigli per risparmare.

Tra i maggiori costi per i neonati troviamo anzitutto vestiti e calzature, da 1028 euro a 2639 euro, i pannolini, da 672 a 1095 euro, le visite mediche, da 787 a 1839 euro e inevitabilmente le spese alimentari in particolare per latte e pappe, che costano in media tra i 1650 euro e i 3459 euro. Come è facile intuire, l’indagine rivela cifre impressionanti ma è sempre possibile risparmiare. La Federconsumatori ha corredato la sua indagine con pochi ma intelligenti consigli.

Tra i consigli per risparmiare sul mantenimento dei neonati abbiamo anzitutto la possibilità di richiedere prestiti a familiari e amici evitando intermediari finanziari con i relativi costi, la possibilità di mettere in piedi scambi di oggetti e accessori su internet, l’importante risparmio derivante dall’acquisto di elementi di corredo come lettini e box dal mercato dell’usato. Altro importante consiglio è relativo ai regali che parenti e amici presentano ai genitori in occasione della nascita: stilare una lista dei desideri permetterà di indirizzare le scelte altrui verso oggetti veramente utili. Si può inoltre risparmiare acquistando tris, ovvero carrozzine multiuso, anziché passeggini, carrozzina e ovetti per il trasporto del neonato nella propria automobile.

Photo credits | Audrey su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>