Risparmiare con il baratto, consigli per vestiti e viaggi low cost

di Redazione 1

Risparmiare con il baratto è possibile, in Italia, e vi sono differenti modi per farlo. Ecco alcuni consigli utili per ottenere vestiti e viaggi low cost (ma non solo) tratti dall’ebook gratuito di Sara Lorenzini Manuale di sopravvivenza per ragazze in crisi (economica).

In Italia si può risparmiare con il baratto in diversi modi: due tra i più semplici possono portare a ottenere vestiti e viaggi low cost. Ecco alcuni consigli utili tratti dall’ebook scaricabile gratuitamente Manuale di sopravvivenza per ragazze in crisi (economica) di Sara Lorenzini. Partiamo dai cosiddetti swap party, ovvero feste dello scambio. In svariate città italiane si tengono swap party con cadenza periodica, il cui funzionamento è piuttosto semplice: si paga spesso una piccola somma per partecipare (meno di 10 euro, in genere), dopodiché si portano i propri vestiti da cui ci si vuole separare e li si baratta con altri abiti o accessori che invece si è intenzionati a utilizzare. Semplice ed estremamente efficace, e non è raro tornarsene a casa con diversi abiti firmati (anche se magari non dell’ultimissima collezione).

Per risparmiare con il baratto un altro modo che sta diventando popolarissimo è quello di barattare qualcosa con i proprietari dei Bed and Breakfast in cambio di un soggiorno gratuito per un numero di notti pari al valore della merce scambiata. Farlo non è mai stato così semplice: è di recente nato il sito Barattobb.it in cui si può scegliere tra un’ampissima lista di strutture che accettano forme di baratto in cambio di soggiorni. Si possono barattare ore di lavoro nei campi come libri, vecchi modelli di smartphone come orologi, vecchi notebook come servizi di promozione a beneficio del Bed and Breakfast. In tempi di crisi, il baratto sta tornando di moda e come ci ricorda Sara Lorenzini ciò rende possibile rinnovare il guardaroba, soggiornare in strutture vacanziere e altro ancora a titolo completamente gratuito.

Photo credits | ND VISION su Flickr

Commenti (1)

  1. L’unico antidoto alla crisi è il baratto! Segnalo a tal proposito il sito http://www.mangrow.net dove utenti di tutto il mondo possono scambiare servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>