Aiuto alle famiglie, buoni spesa e biglietti gratuiti Ataf a Firenze

di Redazione 1

A Firenze arrivano i “buoni spesa”, che sostituiranno le somme di denaro. Cambiano per i Comune  quindi le modalità di erogazione dei contributi economici ai cittadini in condizione di disagio economico e sociale. I voucher sociali, ovvero “buoni spesa” in formato cartaceo, potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali convenzionati che per ora in città sono circa 500, fra negozi di vicinato e supermercati. Inoltre, il Comune ha concordato con Ataf (Azienda Trasporti dell’Area Fiorentina) la distribuzione gratuita di biglietti.

Coloro che beneficeranno dei Buoni spesa erogati dal Comune di Firenze saranno le famiglie e le singole persone assistite dai SIAST (Servizio Integrato di Assistenza Sociale Territoriale), che nel 2009 sono state 2.855 per una spesa a carico del Comune di oltre 2 milioni e mezzo di euro. Il servizio dei voucher sociali sarà sperimentato fino al 31 dicembre 2010 e sarà attivato entro il primo ottobre. Complessivamente per il primo periodo di prova l’ammontare dei buoni spesa sarà di 500mila euro.

I voucher sociali, in forma di buoni cartacei, saranno consegnati in tagli da dieci e venti euro, con modalità tali da impedirne la falsificazione, e saranno spendibili solo per alcune categorie merceologiche: prodotti alimentari (con esclusione delle bevande alcoliche); prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa (con esclusione dei cosmetici e dei generi da maquillage); prodotti igienici ed alimenti per bambini e neonati; abbigliamento e scarpe per neonati e bambini fino a 14 anni; prodotti parafarmaceutici e farmaci da banco; articoli di cancelleria e cartoleria, a garanzia del diritto allo studio. La composizione della rete degli esercizi commerciali, al momento circa 500, si compone di supermercati della grande distribuzione organizzata, supermercati della media distribuzione, supermercati discount, negozi alimentari di vicinato, panetterie, fruttivendoli, negozi specializzati in prodotti igienici ed alimenti per neonati e bambini ed altro ancora. Tra di essi Standa, Conad, Sidis, ilCentro Supermercati, Billa, Despar, Easymarket, Margherita.

Fonte: Comune di Firenze

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>