Ricette economiche: i cornetti del bar fatti in casa

di Laura 6

La preparazione dura ben due giorni, ma se siete delle casalinghe che fanno di tutto per vedere felici e soddisfatti mariti e figli, allora questa ricetta è fatta proprio per voi. Il procedimento è un pò lungo ma gli ingredienti sono economici e comunque potrete fare più impasto e poi congelarlo.

Ingredienti per circa 20 pezzi

400 g farina 00
100 g farina Manitoba
275 ml acqua
70 g zucchero
1 cucchiaino sale
12 g lievito fresco
400 g burro
1 uovo e poco latte per lucidare

Sciogliere il lievito nell’acqua. Impastare con la farina, lo zucchero e il sale. Impastare e quando la pasta è liscia formare una palla e metterla in una ciotola coperta da pellicola.
Mettere l’impasto per 1 ora in frigo.

Prendere il burro tra le mani in modio che ammorbidisca e dargli la forma di un panetto rettangolare. Avvolgerlo in pellicola e lasciarlo in frigo per almeno un’ora. Trascorso questo tempo mettere l’impasto sul piano infarinato e con il mattarello stendere una sfoglia di circa 50 x 30 cm.

A questo punto porre il burro sulla sfoglia coprendone i 2/3. Chiudere l’impasto con il burro all’interno. Saldare bene la pasta tutto intorno e porre il panetto così ottenuto su un vassoio coperto di carta forno e ricoprire il tutto con pellicola. Mettere in frigo per 1 ora.

Prendere il panetto dal frigo e con il matterello stenderlo di nuovo per ottenere un rettangolo grande come il precedente. Questa operazione serve ad malagamare per bene burro e impasto. Ottenere un altro panetto. Porlo in frigo coperto con pellicola per 1 ora. ripetere questa operazione altre due volte. Quindi lasciare il panetto in frigo ben avvolto nella pellicola fino al giorno seguente.

Prelevare quindi l’impasto dal frigo. Stendere delle strisce di circa 25 cm di altezza e con un coltello ritagliare dei triangoli con la base di circa 20 cm.

Allungare il triangolo ed avvolgerlo a cornetto partendo dalla base. Fare in modo che la punta rimanga sotto, altrimenti in cottura il cornetto tendera’ a srotolarsi. Prima di infornare, spennellare la parte superiore con albume d’uovo e latte.

Commenti (6)

  1. La ricetta per i cornetti di Laura Ricciardi non riporta i tempi di cottura e la temp. del forno, potete ” illuminarmi ” per favore ?

  2. 180° per 20 minuti 😛

  3. @ Laura Ricciardi:
    buonissimo e squisito veramente!

  4. scusate ma dopo
    “Mettere in frigo per 1 ora.Prendere il panetto dal frigo e con il matterello stenderlo di nuovo…PRIMA NON DICE DI STENDERLO…ORA STENDERLO di nuovo è un errore? alla fine ne vale la pena… a casa nn mi sono mai riusciti i cornetti uffaaa….help me please!

  5. Che delizia!!!!!!! Sn subito ai fornelli!! Non vedo l’ora di provare a fare questo CAPOLAVORO!!!!!!!!!!!!

  6. è la 3 volta che li faccio e riconfermo la sua bontà slurp slurp metto sempre la nutella prima di avvolgerlo a cornetto,i miei figli ne vanno matti e lo vogliono ogni mattina 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>