Pulire casa con il bicarbonato di sodio, i consigli per risparmiare

di Giada Aramu 4

bicarbonato di sodioIl bicarbonato di sodio è uno degli ingredienti più comuni e utilizzati nelle pulizie domestiche, soprattutto se unito al limone e all’aceto bianco. Quante qualità nascoste ha questo portentoso ingrediente? Ecco i consigli per pulire casa e risparmiare utilizzando il bicarbonato di sodio.

Ecco gli usi del bicarbonato di sodio che forse non conoscevate ancora e che renderanno il bicarbonato uno degli elementi più utili.

Immondizia
Il bidone dell’umido a casa regala sempre cattivi odori che possono risultare spiacevoli ogni volta che dobbiamo gettare via qualcosa. Per limitare i cattivi odori, versate due cucchiai di bicarbonato di sodio al fondo del vostro sacchetto dell’umido.

Frigorifero
Come l’aceto bianco, anche il bicarbonato di sodio toglie ogni cattivo odore dal frigorifero. Riempite il fondo di una tazzina da caffè e chiudete il frigorifero. Lasciate la tazzina all’interno per qualche ora, l’odore dovrebbe presto essere svanito!

Piatti
Se non avete la lavastoviglie e avete paura di non lavare bene e a fondo i piatti e le vostre posate, mettete i piatti sporchi nel lavello, riempitelo di acqua calda e versate tre cucchiai di bicarbonato. Le macchie di grasso inizieranno a sciogliersi e potrete lavare i piatti in modo più veloce. Se fosse necessario, aggiungete un cucchiaino di bicarbonato anche al detersivo da piatti e strofinate per togliere ogni eventuale residuo.

Spugne
Se volete pulire le spugne che utilizzate in cucina per lavare i piatti e le pentole, immergetele in una bacinella nella quale avrete versato dell’acqua calda e del bicarbonato. Sciacquatele per bene e riutilizzatele quando ne avrete bisogno!

Forno a microonde
Usate la spugna per le pulizie domestiche della cucina e lasciatela in ammollo in una bacinella di acqua e bicarbonato di sodio. Strizzate la spugna e passatela all’interno del forno a microonde strofinando bene per togliere le macchie e disinfettare l’interno. Strofinate a lungo e poi sciacquate con acqua.

Photo Credits | Thinkstock

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>