Agriturismi low cost: iniziativa 75 agriturismi contro la crisi

di Redazione 1

Il portale degli agriturismi, Agriturismi.it, lancia un’inziativa importante da cogliere al volo e da sfruttare, da oggi fino al 14 ottobre 2012. L’iniziativa anti-crisi si chiama “3×2 Notte gratis negli Agriturismi” e darà a tutti i visitatori la possibilità di trascorrere una notte gratuita in agriturismo su un totale di 3 notti.

Gli agriturismi che partecipano all’iniziativa sono ben settantacinque e sono situati in quasi tutte le regioni italiane, soprattutto in Toscana e in Umbria dove l’offerta di queste strutture ricettiva è sicuramente molto presente, grazie anche ai meravigliosi siti naturali e all’offerta gastronomica, sempre molto gradita dai turisti. Tutti gli agriturismi che partecipano all’iniziativa offriranno un soggiorno di tre notti a prezzi davvero vantaggiosi: ad esempio, un soggiorno tra le colline toscane partirà da 60 euro, una vacanza nelle campagne umbre offrirà 56 euro e solo 50 euro saranno invece sufficienti per poter trascorrere un fine settimana in Lazio. Il meraviglioso Trentino sarà visitabile con soli 52 euro e in Puglia l’offerta sale invece a 80 euro.

Come comunicato dallo stesso portale, l’iniziativa nasce per stimolare l’afflusso dei turisti e invitarli a godersi un breve soggiorno spendendo un cifra contenuta senza però dover dire addio al comfort e all’accoglienza di una buona struttura. Ecco l’invito del portale Agriturismi.it (qui il link), dove potrete prenotare le vostre vacanze e approfittare dell’iniziativa:

Una proposta interessante dal punto di vista dei costi, che intende offrire una risposta concreta alla crisi economica che incide notevolmente sulle decisioni degli italiani, anche per quanto riguarda la scelta delle vacanze. Anche in autunno è possibile regalarsi un weekend che combina la convenienza con l’originalità delle attività proposte dalle diverse strutture, dalle attività più gettonate come le degustazioni, le escursioni naturalistiche o le sedute in centro benessere a quelle più stravaganti, come la vendemmia, i corsi di panificazione, o il trekking a cavallo.

Photo Credits | Thinkstock

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>