Offerte telefoniche, con PosteMobile chiamate e sms a 6 centesimi

di Redazione Commenta

Offerte telefoniche, PosteMobile lancia una interessante promozione attivabile esclusivamente online: l’offerta si intitola 6XTutti e permette, a chi acquista una nuova sim della compagnia telefonica di Poste Italiane, di inviare sms e di telefonare verso tutti i numeri di telefono al prezzo fisso di soli 6 centesimi.

La nuova offerta telefonica 6XTutti di Postemobile è valida solo fino al prossimo 30 settembre 2013 per chi deciderà di attivarla tramite internet. Per cogliere la promozione è necessario acquistare una nuova sim targata PosteMobile, al prezzo di 5 euro. La sim tuttavia include già 5 euro di traffico al suo interno.

Più nel dettaglio, il piano tariffario in questione prevede la possibilità di inviare sms verso tutti i numeri nazionali, al di là dell’operatore telefonico cui sono legati, al prezzo fisso di 6 centesimi. Allo stesso modo è possibile chiamare al costo di 6 centesimi per ogni minuto di conversazione tutti i numeri di telefono italiani. In questo caso, tuttavia, la tariffazione viene calcolata con scatti anticipati di 30 secondi ed è previsto uno scatto alla risposta di importo pari a 16 centesimi (tutti i prezzi citati sono sempre da intendersi iva inclusa).

Vediamo quindi per i potenziali interessati come fare per attivare l’offerta telefonica di PosteMobile intitolata 6xTutti. Anzittutto ci si collega alla pagina del sito ufficiale PosteMobile,  dopodiché si seleziona l’opzione Passa a PosteMobile, quindi ancora si clicca sul pulsante dedicato alla scelta del piano, quindi si passa a selezionare il piano tariffario in questione, ovvero 6XTutti PosteMobile. Quindi si procede seguendo le istruzioni per concludere l’acquisto.

L’offerta telefonica dell’operatore telefonico di Poste Italiane qui presenta, appare un’offerta vecchio stile: senza minuti gratuiti verso un operatore o tutti i numeri, senza quindi poi una tariffazione specifica all’infuori dei minuti di conversazione gratuiti. Una tariffa, insomma, del tutto classica, da valutare per chi preferisce questa forma di piano tariffario per il proprio telefonino.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>