Compagnie telefoniche low cost, CoopVoce cresce e convince i clienti

di Redazione 1

Tra le compagnie telefoniche low cost, CoopVoce si fa sempre più spazio, cresce e convince i clienti secondo i dati da poco diffusi dalla compagnia. Nel 2012 CoopVoce ha conosciuto un incremento davvero notevole mantenendo un livello di soddisfazione degli utenti a dir poco ottimo.

Quando si parla di compagnie telefoniche low cost il pensiero, ormai, va subito a Bip Mobile, ma Bip è lungi dall’essere l’unico operatore a basso costo. CoopVoce partita molto in sordina sta riuscendo a riguadagnare rapidamente terreno. Il volume di traffico nell’anno 2012, secondo i dati da poco diffusi, parla di un incremento del 47% rispetto al 2011, e non solo, il grado di soddisfazione dei clienti (indagini portate avanti dal giornale Consumatori) espresso su una scala che va da 1 a 10 si attesta su un punteggio medio di 8,36: davvero ottimo.

Anche la mole di sconti e promozioni sfruttate dagli utenti CoopVoce è salito, raggiungendo una somma che si aggira attorno ai 4,3 milioni di euro. Il segreto del successo di CoopVoce non può che essere cercato nelle ultime, convenienti offerte promozionali sulle tariffe che sono riuscite fortemente concorrenziali rispetto a quelle dei maggiori operatori.

Tra le ultime offerte CoopVoce di cui vi avevamo parlato ricordiamo qui 1 Cent CoopVoce, che permette a chiunque passa alla compagnia effettuando la portabilità del proprio numero di attivare l’opzione 1 Cent CoopVoce a titolo gratuito. Una volta attivato il piano permette chiamate verso tutti i numeri fissi del paese e verso tutti i numeri di cellulare in Italia al costo di 1 centesimo al minuto senza scatto alla risposta, e permette inoltre sms verso tutti a 1 centesimo e chiamate e sms senza limiti verso gli altri numeri CoopVoce. Il tutto al costo di soli 2 euro alla settimana. Un’offerta davvero notevole che dà l’idea di quanto concorrenziali siano divenute ultimamente le opzioni tariffarie di CoopVoce.

Photo credits | 55laney69 su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>