Case gratis a studenti che aiutano anziani: la proposta Codacons

di Redazione 1

Una delle spese più impegnative che deve affrontare uno studente universitario fuori sede è solitamente quella di una casa. Se non ha una borsa di studio oppure un posto assegnato da un ente per il diritto allo studio, allora spesso deve sostenere delle spese economiche abbastanza alte per poter trovare un alloggio. La spesa della casa é quella più importante, anche più delle tasse universitarie… Cosa ne pensate di un alloggio gratis? E’ la proposta del Codacons, alloggio gratis agli studenti universitari che accettano di andare ad abitare in case di anziani che vivono soli o in coppia garantendo, in cambio, compagnia, assistenza, la spesa, l’acquisto di medicine o altre piccole commissioni quotidiane.

L’associazione di tutela dei consumatori, insieme a Confabitare (che riunisce i proprietari immobiliari) rilanciano in vista dell’avvio del nuovo anno accademico dell’università di Bologna un’iniziativa volta a contrastare il mercato nero degli affitti e a tutelare gli studenti. Una proposta per conciliare le esigenze economiche degli studenti, e contemporaneamente aiutare gli anziani soli o in coppia che danno la loro disponibilità ad accogliere in casa propria uno universitario, in cambio appunto di compagnia, assistenza e qualche servizio.

Abbiamo voluto proporre questa soluzione – sottolinea Alberto Zanni, presidente di Confabitare – perchè può diventare anche un valido esempio di convivenza e di solidarietà sociale oltre che risolvere problemi di natura economica per gli studenti e di gestione dei problemi quotidiani per gli anziani soprattutto soli.

Ma anche – conclude Bruno Barbieri presidente di Codacons – per combattere gli affitti in nero e contrastare le truffe che, sempre più spesso, hanno come vittime proprio gli anziani che vivono soli: la presenza di una persona giovane molto spesso aiuta a scongiurare questi spiacevoli episodi.

Chi desidera saperne di più rispetto a questa iniziativa, ed eventualmente, aderire all’iniziativa ci si può rivolgere a confabitare in via marconi 6/2 o telefonare al 051/270444.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>