Ricette economiche con broccoli affogati

di Laura Commenta

I cavoli sono un alimento molto importante poiché grazie al loro sapore caratteristico, le poche calorie e le molte proprietà, ben si prestano a essere inseriti in molte ricette anche se non tutti li gradiscono. Soprattutto i bambini li detestano, ma si sa, i piccoli non sono molto propensi a mangiare le verdure… Cavoli e broccoli sono tipici ortaggi invernali, stagione in cui la qualità è migliore e i prezzi più bassi. Tuttavia sono disponibili tutto l’anno, a prezzi maggiori. La diffusione del cavolo avvenne tanti secoli fa, anche se per un certo periodo e’ stato considerato soprattutto il cibo per i giorni di magro. Nel 1500 veniva usato come lassativo, il succo invece con il miele per la cura della raucedine e della tosse e non mancava nelle case dei contadini.

Il cavolo broccolo e i broccoletti di rapa appartengono alla famiglia delle brassicacee. Sono originari del bacino del Mediterraneo dal quale si sono rapidamente diffusi nel Continente, proteggono l’organismo dalla degenerazione dei vasi sanguigni e le ultime ricerche hanno dimostrato che proteggono dalla formazione di tumori. Hanno inoltre una buona azione diuretica, tuttavia, se consumati crudi, a dosi elevate, e per un periodo di tempo protratto, possono diminuire la funzionalità della ghiandola tiroide.

Broccoli affogati

Ingredienti e dosi per 4 persone

* 500 g di broccoli
* olio d’oliva
* 1/2 bicchiere di aceto balsamico
* 2 spicchi di aglio
* Sale

Preparazione

Pulire i broccoli, lavarli e scegliere solo i ciuffi e le foglie più tenere. In un tegame soffriggiamo
gli spicchi d’aglio tagliati a pezzi e aggiungere i broccoli non scrollati dall’acqua. Salare e coprire il tegame con un coperchio. Cuocere a fuoco moderato mescolando spesso e aggiungere, quando è necessario un po’ di brodo vegetale. Dopo circa 30 minuti versare l’aceto, anche meno di mezzo bicchiere, farlo evaporare e servirli subito ben caldi come contorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>