RAI gratis a Villa Biscossi (Pavia): il comune paga il canone

di Redazione 14

Avete letto bene: Rino Viganò, il sindaco di questa piccola cittadina in provincia di Pavia ha deciso di pagare il canone Rai a tutta la sua cittadinanza. Ecco le affermazioni del vicesindaco Giuseppe Fassardi che spiega come sia stato possibile affrontare questa spesa:

Attraverso le plusvalenze di bilancio siamo riusciti a rimborsare i cittadini per quanto riguarda il pagamento del canone Rai: sono 150 residenti per un totale di 6000 Euro complessivi, e speriamo in questo modo di riuscire ad invogliare le persone a venire a vivere da noi, lontano dal frastuono cittadino.

Ecco quindi le ragioni che hanno portato il comune a rendere questo omaggio ai cittadini: la speranza che i 150 residenti aumentino e che quindi il comune cresca. Sicuramente è un’ottima iniziativa.

Villa Biscossi dista 39 chilometri da Pavia, capoluogo della omonima provincia cui il comune appartiene. Si trova nella Lomellina meridionale, nella pianura alla destra dell’Agogna. I Biscossi o Biscossa, che facevano parte della vasta consorteria dei Conti di Mede, ne furono signori ed a loro è dovuto il nome della cittadina.

L’abbonamento RAI non è il solo omaggio alla cittadinanza: nel rimborso è compreso l’abbonamento al quotidiano “La Provincia Pavese” per un mese intero:

In questo modo – continua Fassardi – la cittadinanza sarà sempre al corrente di quanto succede, inoltre stiamo preparando anche un evento culturale di attualità rivolto ai cittadini.

Parola di Fassardi e non stentiamo a crederci, perchè le curiosità non finiscono qui: lo scorso anno precisamente a giugno, in Piazza Municipio é stata inaugurata una fontanella pubblica d’acqua oligominerale naturale e gassata. Ecco che quindi che cittadini e turisti che si trovano a passare di lì possono dissetarsi gratuitamente ed hanno anche la possibilità di scelta tra liscia o gassata, come al bar. L’acqua proviene una sorgente sotterranea ed il consumo quindi non incrementa in nessun modo il pagamento della bolletta dell’acqua.

Commenti (14)

  1. Non stentiamo a crederci? Fassardi è un millantatore che da anni si diverte a far pubblicare sulla Provincia notizie spesso totalmente infondate.
    Gli abitanti sono 75 circa e non 150, quindi la spesa (millantata) del canone che così si risparmia è esattaente la metà.
    Altra balla che la fonte d’acqua oligominerale non incide sulle tasse del comune, in quanto ogni 2-3 settimane va cambiata la bombola che la rende frizzante, quindi costa eccome.
    Fassardi parla di plusvalenze di bilancio quando invece i conti sono alquanto disastrati.
    Certamente uno che non lo sa, legge il gjornale e crede alle balle di questo filibustiere

  2. @ villa biscossese:
    fassardi dice le cose esatte e li si puo anche desumere dal bilamcio comunale che e’ fortemente in attivo

  3. con fassardi sindaco non si e’ mai pagata l’ICI, , IL TRASPORTO ALUNNI E’ SEMPRE STATO E LO E’ TUTTORA GRATUITO,
    FASSARDI E’ RITORNATO SINDACO IN QUESTE ELEZIONI CON LO
    84 PER CENTO DI PREFERENZE
    FASSARDI E’ SINDACO DA 26 ANNI
    SE LA GENTE NON AVEVA FIDUCIA IN LUI NON LO RIELEGGEVA SEMPRE

  4. CERTAMENTE IN QUESTO PAESE E’ INVIDIOSO DEI SUCCESSI CHE FASSARDI CI FA OTTENERE

  5. CERTAMENTE QUALCUNO IN QUESTO PAESE E’ INVIDIOSO DEI SUCCESSI CHE FASSARDI CI FA OTTENERE

  6. ma tu guarda.. 4 commenti nel giro di 10minuti. con 3 nick diversi.
    dà un tantino da pensare non trovi?
    “ancora” poi, questo nome non mi è nuovo

    chi si loda s’imbroda
    che pena

  7. informiamo chi si e’ firmato villabiscossese , che ha scritto cose non vere sul bilacio comunale tanto e’ vero che il comune HA COMPERATO UN APPARTAMENTO A PAVIA DI CIRCA 200.000 DUECENTOMILAEURO

  8. informiamo ancora chi si e’ firmato villabiscossese che il Comune, con il sindaco Fassardi, ha fatto un accordo con la croce rossa e gratuitamente
    ha fornito il telessoccorso , a chi ne ha fatta richiesta, pagando sia l’installazione che il canone annuo.
    il bilancio comunale come si nota non e’ disastrato ma molto in attivo

  9. che fine a fatto l’evento culturale di attualità di cui parlava fassardi a inizio pagina?

  10. tra due/tre mesi avremo un evento culturale interprovinciale, perche’ tutte le cose devono essere programmate bene, cosi come, fassardi e gli amministratori e gli abitanti” SERI” di villa biscossi hanno fatto e fanno ogni anno a settembre organizzando un incontro con tutte le persone italiane ed estere che hanno come cognome biscossi/biscossa

  11. gli abitanti seri sono quelli che dicono le cose come stanno, ad esempio non è vero che il trasporto alunni è sempre stato gratuito, altra balla di fassardi. Entro maggio/giugno verifico quanto detto stasera da fassardi

  12. da quando amministra fassardi gli studenti residenti in paese non hanno mai pagato il trasporto alunni.
    prima di scrivere si informi.
    se lei e’ del paese l’ha mai pagato ??

  13. e’ da un po che il villabiscossese non scrive. come mai?
    informiamo noi:
    nel mese di luglio il nostro comune Villa Biscossi ha acquistato un nuovo scuola bus pagandolo 20.000 euro evidente le casse del comune hanno soldi.
    lo dimostra anche il fatto che ad oggi abbiamo n. 2 scuola bus( quello vecchio e quello appena acqustato), anticipiamo che quello vecchio lo regaleremo ad un comune confinante
    l’evento culturale come da Fassardi a suo tempo anticipatoci si svolgera’
    il 5 settembre in occasione della festa dei Biscossi/a

  14. giungono voci da villa biscossi che il provvedimento voluto da fassardi per rimborsare il canone rai è stata giudicato come illegale dalla corte dei conti. complimenti a fassardi !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>