Idee fai da te, 4 modi per creare un portafrutta a costo zero

di Redazione Commenta

Per gli appassionati del fai da te ecco 4 idee per realizzare dei portafrutta a costo zero basandosi sul riuso. Dall’oblò della lavatrice ai paralumi, 4 soluzioni per creare oggetti originali, colorati, molto belli e facili da realizzare.

La prima idea fai da te per creare un portafrutta che vogliamo illustrare è presentata da Diycozyhome ed è un’autentica chicca. Come si può vedere nella foto l’idea si basa sull’utilizzo di foglie secche dai colori vivaci. Per cerare il portafrutta si potrà prendere un grosso piatto, anche vecchio o in parte rovinato, dopodiché apporre della colla sulla superficie del piatto e quindi, con cura e attenzione, la foglie secche (che in parte andranno sovrapposte le une alle altre).

Ecco un’altra idea per creare un portafrutta in un attimo: riutilizzare l’oblò di una vecchia lavatrice. Sarà sufficiente lavarlo a dovere e avremo subito pronta una coppa trasparente perfetta per contenere ogni genere di frutti, e che peraltro può essere utilizzata anche come insalatiera.

Come si può facilmente immaginare sono molti gli oggetti che si prestano a essere riciclati come portafrutta. Una terza idea, più atipica e stravagante, ma sempre a costo zero, è quella di utilizzare come portafrutta il paralume di una lampada rotta. Ovviamente il risultato estetico di penderà dal paralume stesso: sul beige o sul bianco risulterà più sobrio, se colorato, a fiorami o con altri disegni, decisamente più bizzarro. Tutto quello che occorre fare è pulire il paralume, appoggiarlo capovolto sul tavolino o sul piano che si preferisce, e quindi riempirlo di buona frutta.

Per chi avesse un vecchio scolapasta è inoltre possibile trasformarlo in portafrutta dopo averlo dipinto a proprio gusto nelle maniere più svariate. Un ottimo modo per divertirsi, per far divertire anche i bambini e passare un po’ di tempo insieme al loro.

Photo credits | DIY Cozy Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>