Cipria e crema fai da te: rimedio facile e veloce

di Redazione Commenta

Assorbe il sebo in eccesso, elimina il fastidioso effetto lucido e aiuta a mantenere più a lungo il fondotinta. Stiamo parlando di una preziosa alleata delle donne: la cipria.

Spesso però in commercio si trovano polveri molto siliconiche, che possono causare irritazioni o portare alla formazione di punti neri e brufoletti, in più alcune sono anche molto costose. Proprio per chi ha la pelle sensibile o vuole risparmiare proponiamo un metodo facile e veloce per creare una cipria casalinga. Si ottiene una cipria rosata, opacizzante ma non coprente, colora pochissimo ma dà quel bell’effetto luminoso alla pelle del viso, e soprattutto ha un costo irrisorio.

Ingredienti:

amido di riso in polvere

colorante alimentare liquido rosso

Prendere dell’amido, in un contenitore di vetro metterne un cucchiaino colmo e aggiungere del colorante rosso liquido per alimenti (si trova al supermercato nel reparto ingredienti per torte).
Usare i guanti, perché tende a macchiare le mani. Aggiungerne abbastanza fino a colorare il nostro amido di rosa. Mescolare e lavorare con un cucchaino fino a che tutto l’amido sia ben colorato.
Lasciare asciugare, in modo che l’amido torni asciutto per almeno 24 ore. Aggiungere altro amido mescolando fino ad ottenere una tonalità rosa confetto, passare tutto in un frullatore o in un macinacaffè. Trasferire in un vasetto e applicare col pennello da cipria.

Una bella crema prima della cipria? Abbiamo pensato anche a questo: oggi prepariamo una crema solida semplice e veloce da usare e, all’occorrenza, da portarsi dietro.

L’occorrente:

* un contenitore di crema vuoto
* cera d’api (si trova in erboristeria)
* un olio naturale a scelta

Dosi e varianti:

Al cioccolato:

* 2 parti di cioccolata bianca
* 1 parte di olio di mandorle dolci
* Olio essenziale a piacere

Al cocco o alle mandorle:

* 2 parti di cera d’api
* 1 parte di olio di cocco
* 1 parte di olio d’oliva

Sciogliere a bagnomaria la cera d’api (ed eventualmente la cioccolata). Aggiungere gli olii e mescolare bene prima di versare nel contenitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>