Offerta Mini, la promozione Trenitalia

di Paola Assanti 13

Trenitalia è sempre pronta a proporre offerte vantaggiose ai suoi clienti, come Offerta MINI, l’ultima formula economica che permette di risparmiare e di far viaggiare, così, i propri passeggeri al costo minore. Con Offerta MINI, nel momento in cui si acquista, si riceve dalle Ferrovie dello Stato la proposta più conveniente in base al treno e al giorno stabilito per la partenza, sia per la prima che per la seconda classe. L’offerta che ci propone Trenitalia è in corso dal 12 dicembre 2010, ed ha validità per l’acquisto dei biglietti che consentono al passeggero di viaggiare dal 24 gennaio 2011 con i treni Eurostar, Alta Velocità, Eurostar City, Vagone Letto, Cuccette, Intercity e Treni Espressi.

Il numero di posti previsto da Offerta MINI è limitato ed inoltre dipende dal giorno della settimana, per cui è variabile, ed in più non è possibile cumulare la promozione con altre offerte Trenitalia o con altri, eventuali sconti sul prezzo del biglietto. Per chi decidesse all’ultimo minuto di acquistare i biglietti con l’offerta Mini, potrà farlo entro le ore 24 del giorno precedente a quello della partenza. L’acquisto dei biglietti può essere effettuato attraverso canali differenti, come chiamando i call center di Trenitalia, oppure recandosi presso le agenzie di viaggio autorizzate e quindi convenzionate con le Ferrovie dello Stato, o ancora andando direttamente in stazione dove trovate le biglietterie apposite o le macchinette emettitrici, o ancora tramite la  modalità ticketless.

Diversa, invece, è la situazione nel caso in cui voleste cambiare il biglietto comperato con la promozione Offerta Mini, biglietto che vi sarà consentito di cambiare una sola volta e solo recandovi presso l’ agenzia di viaggio o le biglietterie in stazione. Per effettuare un cambio di prenotazione, Trenitalia consente, in questo caso specifico dell’Offerta Mini, di modificare solo l’ora della partenza e la data con un treno della categoria medesima, pagando la differenza di prezzo rispetto alla tariffa base intera. Per eventuali chiarimenti, vi invitiamo a visionare il sito di Trenitalia.

Commenti (13)

  1. L’offerta MINI di Trenitalia è menzognera. Anzitutto non esiste sugli ultimi treni IC rimasti e sui treni AV serve a mascherare aumenti consistenti dei prezzi.
    Un esempio? Provate a cercare una tariffa MINI tra Milano e Firenze su treni IC: non esiste neanche con 3-4 mesi di anticipo!
    Sui treni AV tra Milano e Firenze invece corrisponde (anche con 3-4 mesi di anticipo) a uno sconto del 20% massimo mentre prima si poteva risparmiare sino al 40%! Traiffa minima oggi 42 euro; prima 33 euro contro una tariffa piena di 2a pari a 52 euro.
    In sintesi: si tratta solo di BUFFONATE fatte solo per farsi pubblicità gratuita!
    Costa meno l’aereo e farsi i weekend all’estero con Lufthansa!

  2. @ Andrea:
    Invece no, siamo sempre pronti a parlare male di Trenitalia, ho simulato un acquisto per marzo e aprile è ho trovato Milano – Firenze a 19 euro anzichè 52 col Frecciarossa e 12 euro invece di 29,50 in Intercity, calcoli alla mano più del 60% di sconto! E poi a differenza delle altre offerte, comprese quelle degli aerei, si può cambiare fino a 24 ore prima della partenza e in caso di rinuncia al viaggio si può ottenere un rimborso de 50%, non male direi!

  3. Ho simulato un acquisto a marzo e aprile, e da Milano per Firenze ci sono offerte a 19 euro col Frecciarossa e 12 euro in Intercity, spero che questo commento venga pubblicato, grazie! Solo ciò che fa notizia viene pubblicato, l’importante è parlare male delle ferrovie!

  4. provate a simulare un Roma Bari su ICN non c’e’ nessuna offerta solo prezzo base e flessibile su cuccetta c4 e vagone letto l’offerta mini e’ una cosa penosa sui treni piu’ frequentati lo sconto e’ minimo(inferiore al meno trenta)su quelli piu’ disagiati che nessuno prende e’ ragionevole.Trenitalia cambia politica e ricordati di offrire tariffe appartenenti alla tua natura sociale

  5. Ma certo che c’è anche su roma bari, se non compare tornate indietro con il browser e poi di nuovo avanti, ripetutamente.
    E’ un problema del sito, qualche volta non visualizza l’offerta mini.
    non so se è fatto apposta, però funziona

  6. qualcuno può dirmi fino a quando sarà attiva l’offerta mini? anche se, avendo letto bene i dettagli dell’offerta sul sito e non avendo trovato l’indicazione di una scadenza, presumo che la stessa non sia stata determinata..

  7. @ Mari:
    Gentile Mari,
    al momento è così, non esiste alcuna data di scadenza della promozione Trenitalia Offerta Mini. Ci auguriamo duri a lungo questa condizione!
    😉
    Saluti
    Paola

  8. Sono d’accordo con Andrea, inoltre nei VL non è più presente nessun tipo di offerta (al contrario di quanto affermato sul sito trenitalia) mentre prima (fino a dicembre scorso) si poteva risparmiare dal 15 al 30%

  9. Ho fatto biglietto on-line 24 ore prima andata e ritorno IC tratta taggia genova biglietto reale costo 29,00 euro ho avuto sconto di 8,00 euro…mi sembra buono no????

  10. Ho notato che mentre da gennaio a maggio 2011 riuscivo ad acquistare biglietti a tariffa mini sulla tratta Napoli – Roma anche a 10 euro anticipandomi di un paio di mesi, adesso, da giugno 2011, non è più possibile: anche un treno intercity su questa tratta, acquistato a giugno per il mese di settembre 2011, costa più di 17 euro.

    Mi sembre molto strano…

  11. …per me è una truffa ho preso la tariffa mini treno regionale con coincidenza alta velocità , il treno regionale ha fatto ritardo 30 min ho perso la coincidenza e mi hanno detto che devo rifare il biglietto !!!! Bologna Milano per colpa delle ferrovie mi costa 29+42= 71!!!!!!! Senza considerare i disagi di oltre 1 ora di ritardo!!! Vergognoso! Basta viaggiare con trenitalia !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>