Tim, come recedere dal contratto senza pagare la penale

di Fabiana Commenta

Tim annuncia che i contratti di telefonia fissa saranno presto ritoccati: a partire dal 1 aprile 2017, i costi non saranno calcolati più su base mensile, ma ogni 28 giorni.

Altroconsumo ha fatto presto i conti spiegando che in questo modo l’utente potrebbe dover sostenere una spese ulteriore di circa 44 euro: e ha immediatamente reso noto che c’è tempo fino al 31 marzo per recedere senza penali.

Il nuovo conteggio di 28 giorni tra l’altro viene effettuato anche sugli abbonamenti e le offerte e visto che non è possibile rifiutare la variazione di Tim (dato che è arrivata entro i 30 giorni prima della loro entrata in vigore), c’è almeno la possibilità di poter recedere dal contratto senza penali. 

La comunicazione delle variazioni contrattuali in effetti è arrivata lo scorso 20 febbraio spiegando che “le fatture non saranno più mensili ma verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane; inoltre il corrispettivo degli abbonamenti delle offerte e dei servizi sarà calcolato su 28 giorni e non più su base mensile”.

ALTROCONSUMO, SCONTO E TABLET IN REGALO

La società telefonica informa anche che per esercitare il diritto di recesso e per richiedere le promozioni esclusive, è possibile contattare anche il ‘Servizio Clienti Linea Fissa’ 187, ma vediamo come fare per recedere dal contratto senza dover pagare penali. Il consumatore deve inoltrare la richiesta entro il 31 marzo 2017 all’indirizzo indicato sulla fattura e sulla Carta dei Servizi. La richiesta potrà essere inviata via fax al numero gratuito 800.000.187, specificando nell’oggetto ‘Modifica delle condizioni contrattuali’ . Va allegata anche una fotocopia del documento di identità del cliente titolare del contratto da cessare. Se si recede dopo il 31 marzo, scattano le sanzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>