Etruria Eco Festival, grande concerto gratis il 18 agosto a Cerveteri

di Matteo Carriero Commenta

etruria eco festival concerto gratuitoIl 18 agosto 2012, nella penultima giornata dell’Etruria Eco Festival, si terrà un grande concerto gratuito a Cerveteri, la Radio Rock Night che, a partire dalle 21.00, unirà diversi gruppi italiani per una serata assolutamente imperdibile a costo assolutamente nullo, sotto le note dei Majakovich, dei Muro del Canto, dei sempre più noti e amati Bud Spencer Blues Explosion.

Nell’ambito della grande manifestazione Etruria Eco Festival cominciata il 9 agosto e che si concluderà il 19 agosto con il melodico popolare degli Artù e l’intervento Song 4 Life, nonché con la successiva rappresentazione del comico Ascanio Celestini, c’è una serata davvero imperdibile per il grande pubblico: il 18 agosto alle ore 21.00, infatti, si terrà un concerto del tutto gratuito al Parco della Legnara di Cerveteri con musica rock e blues tanto nuova quanto fresca (nonostante gli appassionati conoscano senza dubbio i nomi in programma): dopo l’apertura Song 4 Life con le parole di  Emanuela Mazza, presidente dell’ Associazione Amici del Trapianto del Fegato, e la canzone del festival, “Credimi” di Andrea di Giovanni, partirà la Radio Rock Night.

Saliranno sul palco i Majakovich, i Muro del Canto, i Bud Spencer Blues Explosion. Il trio dei Majakovich suonerà brani del proprio ultimo album, “Man is a political animal by nature”, rock influenzato dal post hardcore degli anni 90, mentre i Muro del Canto canteranno le loro inconfondibili canzoni folk rock in dialetto romanesco, con tante storie popolari e di paese raccontate a ritmo trascinante, tra la voce di Daniele Coccia e quella di Alessandro Pieravanti, e la chitarra elettrica di Giancarlo Barbati e il basso e l’acustica di  Ludovico Lamarra e Eric Caldironi, senza dimenticare la fisarmonica di Alessandro Marinelli.

Abbiamo poi un gruppo in costante crescita quanto a numero di fan, sono i Bud Spencer Blues Explosion, con il grande rock blues del loro ultimo album, Do it, (Dio Odia I Turisti). Tutto questo per una serata  di grande musica gratuita in uno splendido parco, nella cornice ideale, inoltre, di una manifestazione ecologica e solidale.

Photo Credits | *MC* su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>