leonardo.it

Inps, on line il servizio Cassetta Postale

 
Paola Assanti
12 dicembre 2010
1 commento

Dal 9 dicembre 2010 è attivo il nuovo servizio dell’Inps “Cassetta Postale on line”. Grazie a questo ennesimo servizio offertoci dall’ Istituto di Previdenza Sociale, i cittadini possono agire da casa e gestire direttamente dal proprio pc la corrispondenza tra utente ed Inps a partire dall’anno 2006 fino ad oggi. Cassetta Postale on line consente di visualizzare in formato pdf tutte le lettere ricevute dall’Inps; in caso di raccomandata con ricevuta di ritorno, è possibile visualizzare l’immagine della ricevuta riportante anche la data di ricezione. In merito alle raccomandate con ricevuta di ritorno,  nel caso in cui la consegna non fosse andata a buon fine, sempre online, l’utente avrà modo di vedere anche l’immagine della busta ed il motivo dell’eventuale, mancata consegna.

L’accesso al servizio “Cassetta Postale Online” avviene attraverso il codice PIN rilasciato dall’Istituto per l’accesso a tutti i servizi on line che, nel caso in cui il cittadino non se ne fosse ancora in possesso, può essere richiesto online oppure chiamando il numero verde 803 164. Nel momento in cui il codice Pin viene acquisito dall’utente, per accedere al servizio basterà cliccare in “Home Page” sul banner “Cassetta Postale online”. In alternativa, il contribuente può accedere al servizio tramite il percorso “Servizi on line” – “Servizi al cittadino” e poi “Cassetta postale on line”.

Tramite il servizio “Cassetta Postale on line”, si ha modo di reperire informazioni dettagliate su qualunque comunicazione, come la tipologia della comunicazione stessa, la presenza di eventuali altri destinatari, il tipo di spedizione, la data di invio, il codice della raccomandata. L’Inps continua così il potenziamento dei servizi che offre ai contribuenti, cercando in ogni modo una soluzione che consenta loro di avere un quadro aggiornato della situazione nei confronti dell’Istituto senza doversi scomodare, rimanendo a casa al caldo (ed in questo periodo non è male visto il calo delle temperature!) e soprattutto non si dovranno fare lunghe file, così gioiremo tutti per il tempo che saremo riusciti a risparmiare. Per informazioni sui servizi on line, visitate il sito dell’ Inps.

Articoli Correlati
YARPP
Certilogo, servizio gratuito on line per uno shopping sicuro

Certilogo, servizio gratuito on line per uno shopping sicuro

Certilogo è un servizio gratuito on line che permette di verificare con certezza l’autenticità di un prodotto e scoprire se ciò che abbiamo acquistato è contraffatto oppure no. Il nostro […]

Iscrizione on line al Fondo Pensione Casalinghe Inps

Iscrizione on line al Fondo Pensione Casalinghe Inps

Le possibilità che offre internet staimo scoprendo, col passare dei giorni, che sono davvero molteplici. Ad usufruire delle opportunità presenti nel web sono anche le casalinghe, la maggior parte delle […]

Inps, servizi on line per i cittadini

Inps, servizi on line per i cittadini

Grande novità sul fronte dei servizi on line. L’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (Inps) sta infatti continuando il suo iter secondo il quale numerosi servizi saranno erogabili non più […]

PEC gratuita per chi ne fa richiesta all’Inps

PEC gratuita per chi ne fa richiesta all’Inps

Collegandosi al sito Inps nell’area dedicata ai servizi al cittadino chi lo desidera può richiedere gratuitamente una casella di posta elettronica certificata, abbreviata con PEC. L’offerta è rivolta potenzialmente a […]

Risparmiare sulle spese di gestione del conto bancario con il Libretto Postale

Risparmiare sulle spese di gestione del conto bancario con il Libretto Postale

Un buon risparmiatore si può definire tale se oltre al risparmio cerca anche di guadagnare qualche soldo in più. Un metodo a cui molti fanno ricorso è l’acquisto di azioni […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1LIDIA

    BUON GIORNO SONO LA MAMMA DI BALAZS VALENTINA E MIA FIGLIA E DECEDUTA IL 22/ 08/2011 A MILANO.MIA FIGLIA PERCEPIVA UNA PENSIONE DI INVALIDITA’ DEL 70 PER 100 NEL CASO DI MORTE COSA DOVREI FARE ? le pratiche aspettano a me o all convivente di fatto ?
    grazie lidia

    29 ago 2011, 10:24 Rispondi|Quota